Cerca

Luca scende in campo

Mister Ferrari si scalda:
si candida a novembre

Montezemolo si è sganciato da Casini e Passera: vuole correre da solo. Ma gli uomini di Italia Futura bocciano l'alleanza con Silvio Berlusconi

Montezemolo

Montezemolo, mister Ferrari

 

"«L’unica novità è una certa irritazione degli iscritti a Italia Futura verso l’ipotesi di un accordo con Silvio Berlusconi. Per il resto Luca non ha ancora sciolto la riserva. Sapremo tutto alla convention di novembre, che si svolgerà a cavallo delle primarie del Partito democratico». Dentro Italia Futura la prudenza è d’obbligo. Nessuno se la sente di prevedere quando Luca Cordero di Montezemolo annuncerà la sua candidatura alle prossime elezioni politiche. Ma la discesa in campo del presidente della Ferrari ormai è data per certa", spiega Gianluca Roselli su Libero in edicola oggi. Mister Ferrari si sta scaldando. Nessuno annuncia la data, che però è già nota: la sua candidatura verrà annunciata a novembre. Montezemolo si è sganciato da Pier Ferdinando Casini e da Corrado Passera: vuole correre da solo. Ma i suoi bocciano l'alleanza con il Cavaliere.

Leggi l'approfondimento su Libero in edicola oggi, martedì 18 settembre

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    14 Giugno 2014 - 02:02

    Ma chi vuoi che ti voti? L'Italia si sta già rovinando da sola, non ha bisogno che tu l'aiuti a morire. L'eutanasia è vietata!

    Report

    Rispondi

  • FUORIDALLEPALLE

    20 Settembre 2012 - 14:02

    Scusate ma quella statistica che lo dà in ascesa su UDC e/o Fini e accoliti,chi l'ha pagata la Ferrari? Il Montezemolo si presenti una volta per tutte alle prossime politiche così avremo il piacere di contare le decine di consensi che porterà a casa ( familiari compresi). Questo a mio parere vale anche per l'altro fenomeno....sig Monti.

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    19 Settembre 2012 - 17:05

    Una grande coalizione di centro destra a cui asociare la Lega per le cose che interessano,il Nord,alla Lega. Berlusconi non deve preoccuparsi di essere lui a guidare la coalizione ma deve invece formare,mettere insieme,raccogliere i gruppi,le persone,pure Monti direi perchè in un gruppo liberale vedremmo un ottimo Monti.Solo così può essere cambiata la Costituzione,fare la riforma della Giustizia,della tassazione,del fiscal compact. Insomma mettere le basi per riformare un Paese che pensava ritornasse la dittatura fascista ma non quella comunista,guarda un pò.E ha prodotto una Costituzione ora superata che impedisce ilcambiamento. Lo status quo va bene solo a Bersani,Ingroia,Casini e a tutti i parrucco ni delle istituzioni incipriate.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    18 Settembre 2012 - 12:12

    Mr. Montezemolo la nostra preoccupazione non è la tua speranzosa e inutile candidatura profumata di bucato al sapone di Marsiglia, ma a chi hai lasciato la Ferrari … Lapo - colpo di genio - le vuole tutte colorate …“mimetiche” con la fanaleria a rettangolo come quella delle auto della seconda guerra mondiale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog