Cerca

Superstar

La Rai di Mario Monti
Il premier sempre in tv

La presenza del premier nel telegiornale della rete ammiraglia ha una media del 22% di minuti in onda, Berlusconi arrivata solo al 6%

La Rai di Mario Monti
Il premier sempre in tv

Altro che Silvio Berlusconi, la vera superstar della comunicazione è Mario Monti. E anche i suoi ministri non sono da meno. Gli italiani fanno overdose di Monti, della sua faccia, delle sue dichiarazioni. Basta dare uno sguardo ai dati  dell'Agcom per rendersi conto di quanto sia massiccia la presenza del premier sui telegionrali della Rai. La presenza di Berlusconi sui tg della Rai nel luglio del 2011 era del 4%, Monti arriva al 22%. Se si mettono a confronto i dati del mese di luglio 2012 (governo Monti) con quelli di luglio 2011, quando al governo c'era Silvio Berlusconi e il telegiornale era diretto da Augusto Minzolini, accusato di essere troppo vicino all'allora premier, emerge che per quanto riguarda la parola, cioè i minuti in cui il soggetto parla direttament ein voce Monti ha parlato al telegiornale della Rete ammiraglia per circa mezz'ora (28, 15 minuti per la precisione), pari al 23,41% del temèpo totale, quasi il doppio del tempo di parola dato al Pdl (13%) o al Pd (12%). L'anno precedente Silvio Berlusconi aveva parlato sei minuti, il 6,09% del tempo totale, la metà del Pd (14%). La presenza di Motni non si limita al Tg1: sul telegiornale della seconda rete Rai, infatti, il premier ha avuto il 21,55% del tempo di parola, il Tg3 il 15,90%, Rainews24 il 25,57% per una media Rai del 22% contro una media del 4,2% di Berlusconi nel luglio 2011. I dati non cambiamo molto se, invece del mese di luglio, si prendono in considerazione quelli di giugno e maggio: il premier Monti parla nei telegiornali della Rai per il 23,8% del tempo , il premier Berlusconi per il 4,93% solo il 6,32% nel tg1 di Minzolini contro il 25,2% dei Monti nel tg1 di Maccari. Monti primadonna dell'informazione sia per il tempo in cui prende la parola ma anche per il tempo che gli viene dedicato: a Monti va il 20,75% a Berlusconi il 13,7%. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • babbone

    18 Settembre 2012 - 19:07

    Sapete perchè è sempre in Rai? perchè sicuramente ha già promesso l'aumento del canone. Cosa aspettiamo ancora a ribellarci a questi maledetti.

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    18 Settembre 2012 - 16:04

    Il 6% è anche troppo. Il Segretario del PdL è Alfano

    Report

    Rispondi

  • arwen

    18 Settembre 2012 - 12:12

    a prescindere, ma le notizie che vengono date nei tg o nelle trasmissioni pomeridiane,sono soporifere e irreali, sembra di vivere nel mondo della mucca del cioccolato! Se poi si ascoltano le cavolate che costui spaccia per verità manifeste c'è da vomitare!

    Report

    Rispondi

  • Cajam

    18 Settembre 2012 - 11:11

    Per riempirci di menzogne, proclami ed autocelebrazioni .... appoggiato anche dalla carta stampata, che delusione. Per i danni che ha combinato dovrebbe essere condannato ai lavori forzati. ...E ci vogliono anche far credere che il 33% lo rivorrebbe ancora al governo.DECEREBRATI, SVEGLIA!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog