Cerca

Il caso Sallusti

Le lacrime di coccodrillo dei politici La legge bavaglio l'hanno fatta loro

Dal Pdl al Pd ora tutti condannano la sentenza

Le lacrime di coccodrillo dei politici La legge bavaglio l'hanno fatta loro

Ora tutti i politici esprimono solidarietà al direttore del Giornale Alessandro Sallusti condannato a 14 mesi di carcere per diffamazione. Da sinistra a destra, tutti i più noti esponenti dei maggiori partiti italiani si sono indignati per questa sentenza. Invocano una revisione immediata della normativa che mette dietro le sbarre chi esprime un'opinione. Eppure, la colpa, prima ancora che dei giudici, è loro.

Sono stati loro negli ultimi anni a votare e a far passare decreti contro la libertà di stampa. Dalla ex Cirielli del 2005 in poi è stato un susseguirsi di disastri legislativi. Per esempio, è stato impedito ai recidivi (come Sallusti appunto) di ottenere la sospensione del carcere per le pene che non superino i tre anni e sono state introdotte delle restrizioni nell’accedere alle pene alternative per chi abbia dei precedenti come gli omessi controlli. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    27 Settembre 2012 - 10:10

    e Cirielli di quale schieramento faceva parte? e chi l'ha votata? Qui a lato c'è la dichiarazione fatta ieri sera a Porta a Porta da Feltri, incazzato nero, che dice che Burlesque gli aveva giurato, già nel 2000, che avrebbe cambiato la legge: ha passato dieci annia discutere di giustizia ma solo per quanto riguardava lui; della libertà di informazione se ne è bellamente dimenticato. Ma andate a spigolare!!!!

    Report

    Rispondi

  • Cosean

    27 Settembre 2012 - 08:08

    Fermate Cicchitto! Ha appena detto che la colpa è dei Magistrati. Del Resto segue la stessa linea politica del Giornale di Sallusti.

    Report

    Rispondi

  • vittoriorossi

    27 Settembre 2012 - 08:08

    Siamo il paese più ridicolo al mondo. Ho smesso di sognare.

    Report

    Rispondi

  • frankie stein

    27 Settembre 2012 - 07:07

    Ma quali lacrime? Professionisti come Biagi e Santoro li avete massacrati senza bisogno di disastri legislativi: vi bastavano ed avanzavano gli isterismi della 'politica' tout court, che adesso vi sta stretta...La cella fisica fa paura? L'isolamento professionale nooo? Diffamazione fa rima con disinformazione, ma alla seconda proprio non vi riesce di rinunciare...Troppo preziosa e redditizia in tempo di crisi!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog