Cerca

La lettera

Napolitano scrive a Telese: non ci sarà un bis

Il Presidente della Repubblica esclude la permanenza al Colle: il mandato non si presta al rinnovo

Napolitano scrive a Telese: non ci sarà un bis

"Caro direttore, le scrivo per sgomberare - spero definitivamente - il campo da ogni ipotesi di 'Napolitano bis'". Inizia così la breve scritta dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inviata a Pubblico e oggi, 28 settembre, sulla prima pagina del quotidiano. "Non è solo un problema di indisponibilità personale, facilmente intuibile, da me ribadita più volte pubblicamente - scrive il capo dello Stato - la mia è soprattutto una ferma e insuperabile contrarietà che deriva dal profondo convincimento istituzionale che il mandato (già di lunga durata) di Presidente della Repubblica, proprio per il suo carattere di massima garanzia costituzionale, non si presti a un rinnovo comunque motivato. Nè tantomeno a una qualche anomala proroga": 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mina2612

    29 Settembre 2012 - 10:10

    ...e campare qualche centinaia di anni! Con questo non voglio augurargli la morte... ma credo che tutto abbia una fine, prima o poi! E del suo poi conosciamo bene tutto quanto: è un troppo!

    Report

    Rispondi

  • OIGRESINOR

    28 Settembre 2012 - 23:11

    la tipica fregatura che arriva dai kompagnucci...

    Report

    Rispondi

  • biri

    28 Settembre 2012 - 22:10

    Per pensare che io obbedisca al PD, bisogna proprio essere dei bananas. E il banana villiam dimostra, nel suo rantolo, di essere un banana fatto e finito. In fondo, ci tocca farci carico anche di questi parassiti. Finché campano.

    Report

    Rispondi

  • gibuizza

    28 Settembre 2012 - 19:07

    Ma non crede di aver già fatto troppo male all'Italia?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog