Cerca

Palude Italia

Supersagre, missioni, portaborse: tutte le "porcate" delle Regioni

Malcostume da Nord a Sud: c'è chi dà 100mila euro alla fiera della nocciola e chi spende 80mila euro in pedaggi
Supersagre, missioni, portaborse: tutte le "porcate" delle Regioni

 

di Caterina Maniaci

Altro che Nord e Sud, spaccature, campanilismi e unità ancora da compiersi. Mai l’Italia appare così compatta  e unita - nella protervia e nella sfacciataggine - se si analizza sotto il profilo degli scandali e delle “furbate”. L’Italia delle Regioni in nero ha una mappatura facile da tracciare. In Piemonte si sta consumando la tragedia della Sagra della Nocciola. Non è una  ridanciana piece teatrale. È una faccenda reale: la Regione Piemonte, infatti, alcuni anni fa, ha fatto pervenire ad una sagra di un paesino del Cuneese centomila euro. Questo perché, secondo le ultime  indagini, si voleva far pressioni su uno dei politici locali, presente in Consiglio regionale, ad approvare senza fare più tante storie il bilancio della Regione. È delle tante vicende uscite allo scoperto da quando il Consiglio  è oggetto di indagini  da parte della Guardia di Finanza, a Torino, che ha  sequestrato una mole ingente di documenti sulle spese dei gruppi politici. Si indaga anche sull’assunzione di 200 portaborse. Intanto è arrivata a processo la vicenda che coinvolge come imputato Roberto Rosso, deputato Pdl, che aveva accusato i consiglieri regionali piemontesi di farsi rimborsare come attività politiche le varie settimane bianche passate in note località montane. Ieri, invece, Rosso, di fronte al Tribunale di Vercelli, è stato chiamato a rispondere dell’accusa di associazione per delinquere a scopo di peculato, per  aver distratto un milione e quattrocento mila euro destinati alla Fondazione “Terre d’acqua”. Rosso sostiene di essere tranquillo perché «la magistratura accerterà la mia estraneità».

 

Leggi l'articolo integrale di Caterina Maniaci
su Libero in edicola oggi, martedì 2 ottobre

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • thorglobal

    04 Ottobre 2012 - 15:03

    La politica in Italia fa letteralmente schifo.Monti si è proposto di dare un taglio netto agli sperperi.Evidentemente o non è in grado di tagliare,oppure il ladrocinio è talmente ramificato da non riuscire a venirne a capo.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    02 Ottobre 2012 - 21:09

    Perchè tu credi che gli "altri" siano meglio? Sveglia che nel c..so ci stiamo tutti e che gli "altri" magnavano, e magnano, allo stesso trogolo e c....no nello stesso water! A bocca aperta ci stanno ancora quelli che credono alla superiorità morale dei politici saggi e onesti di sinistra. Questi creduloni, che pensano di essere ancora ai tempi di Peppone, continuano a mangiare m...a ma la chiamano cioccolata! Così come insegnano il Sen. Tedesco, il sig. Penati, il Sindaco Fassino, i governatori Vendola e Errani, il capo gruppo del PD al Consiglio Regionale del Lazio, Bassolino ecc. Tutti seduti sullo stesso water a c....are allegramente e noi TUTTI, sotto! Peccato che di costoro non si possano avere delle istantanee da commentare! Quando fate sfoggio di Kultura e superiorità di sinistra ricordatevi che non si può rubare se c'è qualcuno che ti controlla. Evidentemente chi "ruba" e chi "controlla" sono amici per la pelle e si fanno grandi favori, infatti condividono lo stesso water!

    Report

    Rispondi

  • 654321

    02 Ottobre 2012 - 19:07

    Di bonifica? Che tagliano l'erba d'inverno con il ghiaccio che non l'ha fatta crescere? E che buttano giu' ambienti ripali per metterci massi? E che i massi andrebbero ingabbiati e rinaturalizzati? E che questi alla prima piena spariscono e vengono poi rimessi?che disattendono il regio decreto ancora in vigore? Che ci fanno pagare fior di bollette per il miglioramento fondiario nel 2012 che non c'e' piu' una ranocchia in giro? E poi tutto il resto...

    Report

    Rispondi

  • blu521

    02 Ottobre 2012 - 15:03

    Raccontateci qualcosa di edificante sul partito degli onesti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog