Cerca

Scelte tattiche

Casini scarica Bersani
"Nessun cappello su Monti"

Il leader Udc a Belpietro: vi spiego perché il paese ha bisogno del premier

Casini scarica Bersani
"Nessun cappello su Monti"

 

Monti-bis, Bersani, scandalo Lazio: Pierferdinando Casini, intervistato da Maurizio Belpietro durante la  "La Telefonata" in onda su Canale 5, chiarisce la sua posizione,. Prima di tutto rispetto all'appoggio a un eventuale Monti-Bis: "Il cappello sui Monti non abbiamo   mai inteso metterlo, ma intendiamo dire una cosa semplice: questo  Paese non può fare a meno di Monti, Metà di coloro che appoggiano  Monti credono di tornare all’antico, magari ai governi Berlusconi e Prodi. Metà, e io sono in questa metà, con la società civile, molti  del Pdl e del Pd, ritengono che sia fondamentale anche per il futuro  continuare con lo spirito e con l’idea di collaborazione nazionale che  Monti ha avviato", ha spiegato il leader Udc.  "Tutto chiaro sotto il sole fin dall’inzio: nessuno è così   ingenuo da pensare che Monti venga con me a fare comizi", ha detto   ancora Casini, ma "ci auguriamo che si crei il giorno dopo le elezioni  una ampia convergenza perché gli sforzi di questo governo non possono  finire perché l’Italia non è uscita dall’emergenza. Se poi la  maggioranza degli italiani ha nostalgie per Berlusconi e per una   olazione tra Bersanie Vendola è il bello della democrazia, li   facciano vincere. Faremo un programma dettagliato e  preciso, sarà l’agenda aggiornata e rivista di questo governo.   Continueremo nello soforzo di questo governo e, su alcuni punti come   la crescita e giovani, andremo oltre quello che è riuscto a fare il   governo".

 

Guarda il video su Libero Tv: Casini a Belpietro, perché abbiamo bisogno di Monti 

Bersani e Vendola Casini poi si smarca da Pierluigi Bersani: "Stimo Bersani, lo sanno tutti, ha   avuto grande coraggio a dare vita al governo Monti. Ma inorridisco   all’idea che il futuro possa essere consegnato ad una alleanza tra  Bersani, persona ragionevolissima, e Vendola, politicamente non adatto  a governare il Paese. Produrrebbe un pessimo risultato". Casini ha detto che oggi, martedì 2 ottobre lui sarà in Sicilia a "sostenere Crocetta" 

Scandalo Lazio Il leader Udc è intervenuto anche sullos scandalo del Lazio: "Abbbiamo fatto in buona fede una scelta, c'era la Bonino dall’altra parte e c'era la Polverini che ritenevamo un persona capace. Poi, che avrebbero rubato in Consiglio Regionale non lo potevamo sapere e quando lo abbiamo saputo abbiamo staccato la spina". L'Udc l’ha convinta a fare quel gesto", ha concluso. E su Fiorito che proprio questa mattina, martrdì 2 ottobre, è stato arrestato: "I partiti nazionali dovrebbero   rivalersi con i danni nei confronti di chi, comprandosi il Suv o   facendosi pagare le vacanze con i soldi dell’attività politica, dà   l'idea che siamo tutti ladri. Non è vero, ci sono dei ladri e ci sono  tante persone che fanno politica onestamente perchè ci credono".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dubhe2003

    02 Ottobre 2012 - 22:10

    Ma che vuole spiegare ancora,con la sua politica da passeggiatrici...due forni,tre forni,tanti forni pur di impoltronarsi sempre.Deve pensare al tradimento fatto alle famiglie che non arrivavano alla terza settimana,questo continuava a dire per mesi e mesi.Ora gli è venuta la voglia di imparare a meneggiare la...cazzuola,quella della muratoria.

    Report

    Rispondi

  • raucher

    02 Ottobre 2012 - 19:07

    per la verità mi pare che sia stato Bersani a scaricare Casini, che è tanto fuori dal mondo da aver sperato di essere preferito a Vendola.Inverosimile , solo lui poteva immaginare un'alleanza del genere. Se lo è preso in un piede e gli sta bene.

    Report

    Rispondi

  • AG485151

    02 Ottobre 2012 - 17:05

    LUI : ha messo solo tasse , la spesa pubblica non l'ha ridotta e il debito continua a crescere nonostante le nuove tasse. Non ha privatizzato nè liberalizzato. Non ha fatto alcuna riforma . TU : ho memoria di Galasso,Merli,Fortuna-Baslini per fare degli esempi.Non ho memoria di proposte di legge,leggi,disegni di legge,decreti,riforme targate Casini.Mentre ho ben in mente di tradimenti e saltimbancate per tenerti la poltrona. CAPITO MI HAI ? MANTENUTO.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    02 Ottobre 2012 - 13:01

    Se è vero quello che ha detto un parlamentare della Lega,ci sarebbe da mettere mano seriamente alle armi...Presto detto:la troika BCE,con al seguito il randagio Van po a Fanc**lo venne a dirci che se non veniva eletto Monti nessuno avrebbe comprato i nostri BOT...E se nessuno li comprava andavamo in fallimento.E qua sono mancate le palle.Per il seguito sappiamo come sono andate a finire le cose con il golpe economico finanziario AI NOSTRI DANNI e le batoste che ci hanno rifilato in seguito.Se il parpagnacco pierfurby ce lo deve spiegare,lo faccia a chiare lettere,che lui conosce meglio di chiunque altro le manfrinate che hanno combinato al grande Bordello.Ma sopratutto NON ci faccia girare i co***ni,come suo solito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog