Cerca

Crosetto

Spara su Scajola: "La vicenda della sua casa mi fa vergognare del Pdl"

Il deputato piemontese ad alzo zero: "Fiorito ha fatto più danni al partito della Minetti"

Guido Crosetto

Guido Crosetto

Che Guido Crosetto muoia dalla voglia di "rottamare" il Pdl non è certo una novità. Circa un anno fa il celebre sfogo con il vicedirettore di Libero, Franco Bechis, in cui il vulcanico deputato piemontese apostrofava Silvio Berlusconi come "una testa di c...". E oggi, nel bel mezzo degli scandali (leggasi: Lazio) che travolgono un partito alle prese con un difficile rinnovamento (il Cavaliere, ora, pare essere pronto a cedere il passo), Crosetto torna all'assalto: "Fiorito deovrebbe essere espulso, ma anche la vicenda Scajola è una cosa di cui vergognarsi. Se uno ha la casa pagata e non sa chi l'ha pagata dovrebbe essere invitato a uscire". Così Crosetto ai microfoni de La Zanzara di Radio 24. Poi rincara: "Ci vogliono scelte dure per costruire la credibilità di un partito. Scajola è un dirigente importante che ha tradito gli italiani e il partito e bisogna avere il coraggio di dirgli vada a fare un altro lavoro, non c'è bisogno che stia qui, non sei obbligato a stare in Parlamento".

"Vergogna" - "Quando una persona non riesce a giustificarmi come ha fatto a pagare una casa o l'affitto - insiste Crosetto - questa è una persona con cui non parlo più". Ma le bordate più dure devono ancora arrivare: "Le cose di cui il mio partito si deve vergognare sono innumerevoli - ha proseguito -, e non mi riferisco solo alla Minetti. Fiorito ci ha creato molti più danni del consigliere lombardo, e ormai sparare sulla Minetti è come sparare sulla Croce Rossa. D'altra parte il mandato è nelle sue mani, nessuno può obbligarla a dimettersi. E questa visibilità mediatica ha un valore economico per lei superiore a tutto il resto". Insomma, Crosetto si vergogna del suo partito...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Silviob2

    21 Dicembre 2012 - 10:10

    .... che adesso dicesse la stessa cosa della casa di Grilli. Sono entrambe due vergogne.

    Report

    Rispondi

  • areolensis

    20 Dicembre 2012 - 19:07

    NON produce reddito! A quelli che col loro voto hanno addossato agli italiani anche la croce dell’IMU sulla prima casa, e che ora cercano di sottrarsi all’ira dei sacrificati fingendo di volerla abolire o ammorbidire, gridiamolo forte tanto da fargli rintronare le orecchie: la casa d’abitazione NON produce reddito! Voi che non avete la fortuna di Scajola e dei suoi pari, voi che per un tetto avete investito i risparmi di una vita, voi che avete appena finito di pagare il mutuo, voi che per la prossima rata del mutuo non sapete ancora se e come potrete racimolare l’importo… All’orecchio dell'ineffabile trio Bersani-Berlusconi-Casini gridiamoglielo in coro: la casa d’abitazione NON produce reddito! Gli elettori non sono né imbecilli né smemorati: la casa d’abitazione NON produce reddito! (

    Report

    Rispondi

  • chitinon

    10 Ottobre 2012 - 19:07

    Perchè Crosetto si preoccupa ? Dovrebbe essere chiaro che l'aria di rinnovamento chiesta dalla gente esige elementi cristallini non invischiati in scandali immobiliari, di corruzione, di tangenti, di esercizio illegale e abusivo della cosa pubblica. Oppure percepisce qualcosa di diverso nell'aria ?

    Report

    Rispondi

  • renogiovagnorio

    10 Ottobre 2012 - 17:05

    E' uno dei pochi volti presentabili del fu Pdl.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog