Cerca

Consenso a picco

Monti a quota Scilipoti:
solo 324 sì a delega fiscale

Alla Camera il governo ottiene la fiducia più bassa di sempre. Solo un anno fa veleggiava sopra quota 500

Quasi un anno fa il governo aveva avuto il via libera con 556 voti favorevoli, maggioranza mai registrata a Montecitorio in un voto di fiducia
Monti a quota Scilipoti:
solo 324 sì a delega fiscale

Sono passati poco meno di undici mesi. Eppure, quel voto con cui la Camera dei deputati, il 18 novembre 2011, ha dato il via libera al Governo Monti sembra lontanissimo. Quel giorno, il governo dei Prof ottenne 556 voti favorevoli su 617 votanti, maggioranza mai registrata alla Camera in un voto di fiducia a un Governo. Lontanissima pure la fiducia alla manovra economica (16 dicembre), ottenuta con 502 voti favorevoli. Oggi, quella larghissima maggioranza si è ridotta a un filo. Al suo minimo storico: la terza fiducia alla delega fiscale ha registrato dai deputati appena 324 sì. Non hanno partecipato al voto 97 deputati del Pdl (il 46,4% del gruppo) e 15 deputati Fli (il 60% del gruppo). Nel Pd 22 assenze (10,7% del gruppo) e otto nell’Udc (21% del gruppo).   Dal Pdl sono venuti anche 4 voti contrari (Armosino, Crosetto, Dima, Miserotti) e 8 astensioni (Bergamini, Bocciardo, Castiello, Ciccioli, De Corato, Moles, Tortoli, Vella).

roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    12 Ottobre 2012 - 17:05

    Anche i politici che votano queste nuove tasse non fanno altro che approvare il ministro Monti. Nessuno che voti per diminuire il numero dei politici che scaldano la poltrona.

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    12 Ottobre 2012 - 16:04

    "Re Giorgio"? Ma non è il vostro Silvio che Monti lo vuole addirittura BIS? Quanto ai "4 gatti", ne parliamo dopo le elezioni, allora vediamo che sono i 4 gatti, così ridiamo un po'...

    Report

    Rispondi

  • luccj

    12 Ottobre 2012 - 15:03

    che schifo !!!

    Report

    Rispondi

  • Libero Di Rino (LDR)

    12 Ottobre 2012 - 15:03

    I politici e i banchieri sono sempre stati i veri sostenitori di questo governo ladro, dico ladro perchè pensano a far quadrare i loro bilanci personali e impoverendo la classe operaia. I politici li proponessero delle medaglie in ricordo di un governo che ha trascinato l'Italia verso la totale povertà.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog