Cerca

L'addio del Cav

Le dimissioni di Silvio non avvicinano l'Udc. La Lega invece apre agli azzurri

Casini tira dritto: "Dopo Monti c'è Monti. Né Alfano, né Vendola". Maroni: "Nuove prospettive per il futuro"

Le dimissioni di Silvio non avvicinano l'Udc. La Lega invece apre agli azzurri

 

Resta deluso chi sperava che il passo indietro di Berlusconi spianasse la strada a un'alleanza con Casini. Per ora il leader dell'Udc tira dritto e annuncia che alle elezioni presenterà la sua "lista per l'Italia". Ma anche per il futuro, il leader centrista non lascia aperti spiragli: "Per me - taglia corto - dopo Monti c'è Monti, non c'è Alfano o Vendola. Dovremmo chiedere a lui di continuare lavoro". Qualcosa si muove invece sul versante della Lega Nord: "Il passo indietro di Berlusconi è un atto di generosità che apprezzo e che apre nuove prospettive per il futuro", dice Roberto Maroni.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • wilegio

    wilegio

    25 Ottobre 2012 - 11:11

    perchè non prova a spiegare a sua maestà monti che in un paese civile e democratico sarebbe quantomeno opportuno che chi governa raccogliesse almeno una manciata di voti dai sudditi? Spero proprio che Maroni non si faccia tentare da una nuova avventura col pdl o ciò che ne rimane. Facciamo prima un turno elettorale con le preferenze e non coi nominati, poi proviamo a metterci d'accordo con chi sarà eletto per il pdl o come si chiamerà, organizziamo insieme una seria opposizione, e prepariamoci per il prossimo turno, che sarà sicuramente fra molto meno di 5 anni. Tanto, a questo giro, se anche si mettessero insieme pdl, Lega, udc, fli, api, responsabili, la Destra e tutti i Santi in Cielo, non la spuntiamo contro le sinistre! Meglio rassegnarsi, lasciar calmare le acque, e cercare un personaggio nuovo in grado di guidare una futura coalizione di CDX. E questo personaggio non era Berlusconi, ma non sarà di certo Alfano!

    Report

    Rispondi

  • marc59

    25 Ottobre 2012 - 10:10

    Contento di Maroni, ma strafelice di casini.

    Report

    Rispondi

blog