Cerca

Il Berlusconi regista

Ma Silvio ha un piano:
Monti ancora premier,
Pdl guidato da Alfano

Mario Monti e Silvio Berlusconi

Mario Monti e Silvio Berlusconi

"Io non rinuncio all'idea di vederti a capo di uno schieramento dei moderati. Insisto. E non ti chiedo di rispondermi subito, ma a questa idea non rinuncio". Questo l'appello di Silvio Berlusconi al premier Mario Monti. Già, il Cavaliere ha scelto, e lo ha comunicato al diretto interessato nella cena dell'altra sera a Palazzo Chigi. Berlusconi lascia, non si ricandida e indice le primarie, ma il "cavallo" su cui vuole puntare, l'uomo da incoronare, è il professore.

Il "pericolo rosso" - Certo, il percorso tutto tasse del bocconiano e dei tecnici non è piaciuto al Cavaliere, che aveva promesso e giurato di ridurre la pressione fiscale, peccato che poi la crisi del debito non solo glielo abbia impedito, ma di fatto lo abbia "cacciato" da Palazzo Chigi. Il professor Monti non è gradito nemmeno a gran parte del Pdl, inteso sia come esponenti politici sia come elettorato. Ma di fronte all'incombere del "pericolo rosso" - il Partito Democratico, che assomiglia da vicino, come ruolo e inclinazoni, alla "gioiosa macchina da guerra" di Achille Occhetto del 1994 - secondo il Cavaliere la salvezza può essere solo Monti. Silvio, di fatto, nella nota con cui ha annunciato il passo indietro lo ha promosso: Monti è "la continuità", è il rappresentante di quella parte di Paese che "non ha mai voluto partecipare alla caccia alle streghe", di quel pezzo di poteri forti che non lo ha "demonizzato".

Il piano per Monti premier - Monti è il vessillo sotto al quale riunire tutti i moderati, il vero motivo per il quale Berlusconi si è fatto indietro. Pier Ferdinando Casini ha sempre "sposato" e sostenuto il Professore, e ora dovrà smetterla di tergiversare: con l'uscita di scena di Berlusconi non ha più alibi. Angelino Alfano, in un lungo e teso incontro con l'ex premier, aveva insistito sul fatto che una sua nuova discesa in campo avrebbe ostacolato l'aggregazione delle forze moderate. Silvio lo ha compreso e ha mollato indicendo le primarie. Il Cav non sosterrà nessuno nella corsa alla leadership nel partito azzurro. Se però vincesse Alfano, come è probabile, il piano per portare Monti alla premiership sarebbe più semplice da realizzare, probabilmente chiedendogli di accettare il mandato a urne chiuse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    25 Ottobre 2012 - 21:09

    Conoscete tutti l'etimologia della parola becchino\beccamorto? ve la spiego io:in passato, non avendo alcuno strumento tecnico per assicurarsi del decesso di una persona, veniva selezionata in ogni città\villaggio una famiglia il cui capo avrebbe fatto il becchino. Il suo lavoro consisteva nel morsicare un dito al presunto morto per vedere se questo avesse qualche reazione o meno. Il lavoro era ereditario, perciò il primogenito della famiglia avrebbe preso il lavoro del padre. Nel medioevo capitò che mori il becchino di un paese. Venne perciò proposto al primogenito di prendere il ruolo del padre. Valutata la cosa il ragazzo accettò. Al primo incarico, il ragazzo andò e fece il suo dovere. Nessuno gli disse come fare dato che si trattava di un mutilato di guerra che aveva perso braccia e gambe in battaglia.Ecco ora vi ho spiegato anche l'etimologia del termine Pompa Funebre e la spiccata intelligenza del necroforo del forum.

    Report

    Rispondi

  • dicocomelapenso

    25 Ottobre 2012 - 19:07

    che Monti sia tanto stupido da farsi coinvolgere, in qualunque modo, da uno come Berlusconi! Solo, forse, se se ne andasse ad Antigua e, contemporaneamente, andassero a farsi friggere tutti i beceri lacche' che lo hanno circondato in questi lunghi anni, potrebbe esserci la possibilità' di creare una destra moderna e pulita. Ci sperate? Io no.

    Report

    Rispondi

  • manuelebonbon

    25 Ottobre 2012 - 18:06

    E lei dice a me di andar a raccogliere i pomodori ? Ma, mi consenta, è lei da sempre del CDX ? è lei che ha sempre votato per Silvio Pompetta di cui Monti Dracula è la prosecuzione ? è lei che ha tra i suoi leader Er Batman, la Polverini, Zambetti e De Gregorio ? è lei che è rappresentato da parlamentari che han giurato sulla nipote di Mubarack ? Signore, dia retta, io vado a raccogliere i pomodori, lei invece vada a dare via il culo giacché il cervello lo ha già dato via tempo fa.

    Report

    Rispondi

  • TheUndertaker

    25 Ottobre 2012 - 16:04

    A che sevirebbero?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog