Cerca

La rivolta di Viale dell'Astronomia

Esodati, Confindustria: "Il prelievo del 3% sui ricchi è iniquo"

Il vicepresidente degli industriali: "C'è già un aliquota del 3%, aggiungerne un'altra è ingiusto". Ma Camusso (Cgil) e Bonanni (Cisl) sono favorevoli

La Commissione Lavoro approva il balzello per coprire i pasticci della Fornero
Elsa Fornero

Elsa Fornero

 

Contro la patrimoniale nemmeno troppo mascherata approvata dalla Commissione Lavoro della Camera con cui "ripagare" gli esodati si schiera Confindustria: "C'è già un'aliquota del 3% su questi redditi, aggiungerne un'altra sarebbe alquanto iniquo - spiega il vicepresidente di Viale dell'Astronomia, Aurelio Regina -. Quella è la fascia di popolazione che è l'unica che spende e c'è il problema di consumi interni". Una bocciatura senza mezzi termini, insomma, sul prelievo del 3% sui redditi superiori ai 150mila euro per trovare i fondi per la copertura degli esodati creati dal pasticcio di Elsa Fornero.   

L'ok della Camusso - Chi invece è favorevole al provvedimento è il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni: "Sugli esodati una soluzione bisogna trovarla, e il Parlamento ha dato un'indicazione credibile". Poi Susanna Camusso: "Mi pare positiva l'indicazione di un meccanismo di solidarietà, di chiedere a chi ha di più in questo paese di contribuire. Poi bisogna trovare le soluzioni tenchiche". Secondo la leader della Cgil, "il voto di ieri in commissione è il segno di una necessità che il Parlamento conferma che si dia una soluzione al problema degli esodati, che è una profonda ingiustizia che continua a permanere e che non può trascinarsi".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinux3

    26 Ottobre 2012 - 09:09

    Veramente è il PdL che si è subito "allineato" sulle posizioni di Confindustria (con buona pace dell'utente "sempre-Cdx"...), quanto ai "poveracci" ovviamente non mi riferivo alle categorie citate da te.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    25 Ottobre 2012 - 19:07

    Ma quando fermano questa sfascia Italia?

    Report

    Rispondi

  • bepper

    25 Ottobre 2012 - 19:07

    Il prelievo del 3% valeva solo per i dipendenti pubblici ed i magistrati, questi tra l'altro avevano altre penalizzazioni, ed è stato dichiarato anticostituzionale dalla Corte Costituzionale. Il mancato adeguamento alla vacanza contrattuale per gli stipendi bassi e il blocco dell'adeguamento annuale per le pensioni vale ben più del 3%, ma nessuno si è schierato a difesa. La guerra la fanno i soldati.

    Report

    Rispondi

  • Vigar

    25 Ottobre 2012 - 18:06

    Che dice la consulta? Adesso va bene????

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog