Cerca

Palazzo Grazioli

"La casa romana del Cavaliere
pagata con i soldi del Pdl"
Una polemica inesistente

Il "Fatto" e Fini all'attacco: "Affitto a insaputa di Berlusconi?". Ma la verità è semplice: "Si pagano con soldi pubblici solo gli uffici in uso al partito"

Ghedini: "Il presidente paga personalmente e integralmente i locali da lui utilizzati"
"La casa romana del Cavaliere
pagata con i soldi del Pdl"
Una polemica inesistente

Parte dell'affitto di Palazzo Grazioli, residenza romana di Silvio Berlusconi, è pagata dal Pdl. E' quanto risulta dal bilancio del partito del 2011, dove si legge gli azzurri pagano circa 4 milioni all'anno in locazioni: poco meno di due per i locali di via dell'Umiltà, storica sede di Forza Italia e oggi del Popolo delle Libertà, poco più di due per gli appartamenti di via del Plebiscito. 

La bagarre - "Strillata" dal Fatto Quotidiano ("la casa delle cene eleganti pagata dai contribuenti?" titola) e rilanciata anche dal Corsera, la notizia ha suscitato polemiche. Tra i primi a intervenire Italo Bocchino, braccio destro di Gianfranco Fini in Fli: "Questa storia mette una pietra tombale sulla vicenda della casa di Montecarlo - dice -. Ovviamente prenderemo atto della correttezza dell’ex premier se dovesse emergere che il partito gli pagava parte dell’affitto a sua insaputa".

Tutto alla luce del sole - Una nota dell'ufficio stampa del partito puntualizza che, in merito all'affitto di Palazzo Grazioli, "il Popolo della Libertà paga esclusivamente per gli uffici in uso al partito", cioè "il cosiddetto Parlamentino, con i relativi uffici - si continua a leggere -, dove si svolgono le assemblee del partito, la struttura dell'Ufficio Stampa nonchè la struttura redazionale de Il Mattinale". Ancora più categorico  nello smorzare i termini della questione è Nicolò Ghedini, parlamentere Pdl e avvocato di Berlusconi: "il Presidente paga personalmente ed integralmente i locali da lui utilizzati ed adibiti a propria abitazione e uffici". L'idea che il Cavaliere si paghi la residenza con i soldi del partito, per l'avvocato, è "falsa e strumentale". 

Stringere la cinghia - A proposito di affitti, la voce che circola negli ambienti vicini al Pdl è che Berlusconi sia intenzionato a trovare una nuova sede al partito. Troppo costosa quella di via dell'Umiltà (al centro di Roma, a due passi da Montecitorio), meglio una soluzione dai costi più contenuti.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • TheUndertaker

    31 Ottobre 2012 - 12:12

    Per avere una idea precisa sulla questione occorrerebbe disporre dei contratti di affitto, fatture, metrature dei locali adibiti a questo e a quello. Se fossi un bananas esigerei di vederci chiaro, così come se fossi un dipietrista vorrei veder più chiaro sul patrimonio immobiliare di Di Pietro. Ma, non essendo un bananas, non mi servono ulteriori evidenze per farmi un'idea sulla "naturale capacità a delinquere" del soggetto. Voi bananas però non potete accontentarvi della solita dichiarazione di Ghedini...

    Report

    Rispondi

  • daniele iannone

    31 Ottobre 2012 - 11:11

    Che sia proprio Fini a fare le pulci al Cavaliere è un conto che il Cavaliere si paghi davvero i locali che occupa a Palazzo Grazioli è un altro. Chi ci metterebbe la mano sul fuoco?

    Report

    Rispondi

  • iusini

    31 Ottobre 2012 - 11:11

    Sono convinto che una persona cosi' brava a far di conto nelle tasche degli altri abbia almeno la capacita' intellettuale di capire che ogni stupidaggine e' buona per Fini,Bocchino(ma non e' impegnato in cose piu' boccaccesche),Corsera e compagnia per parlar male di Berlusconi.A me sembra che siano questi signori a non sapere cosa dire e scrivere.

    Report

    Rispondi

  • dicocomelapenso

    31 Ottobre 2012 - 10:10

    Ci fa piacere sapere come la pensa. Ma cosa diavolo c'entra con Palazzo Grazioli pagato in massima parte dai contribuenti, con notizia che viene dai documenti ufficiali del PDL che Il Fatto ha solo riportato? Conferma che quando non sapete cosa dire tirate fuori il solito capro espiatorio, Fini. Come dire Maremma Maiala...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog