Cerca

La ruffianata

De Magistris scartato dai grillini: "Con noi non c'entri nulla"

Il sindaco: "Mi vedo ogni giorno con gente del Movimento". Ma gli rispondono: "Non è vero, fai solo propaganda"

Giggino prova a cavalcare l'onda, ma i presunti amici si smarcano: "E' un messaggio subdolo"
De Magistris scartato dai grillini: "Con noi non c'entri nulla"

"Non abbiamo niente a che fare con lui, è propaganda", firmato Movimento 5 Stelle. Luigi de Magistris non ha amici, o almeno ne ha pochi, in ogni caso non ha quelli che vuole lui. Perché questi non perdeno tempo per smentirlo. Ospite di Servizio Pubblico, il sindaco di Napoli ha provato a cavalcare l'onda: "Mi vedo quotidianamane con esponenti del Movimento 5 Stelle". Abbandonata l'Italia dei Valori subito dopo l'elezione del 2011, in stallo il progetto del movimento Arancione (cioè un partito dei sindaci 2.0), Giggino prova ad accreditarsi verso il fenomeno politico del momento, la creatura di Beppe Grillo che ha appena eletto 15 consiglieri in Sicilia. Ma alle sue dichiarazioni è seguto un duro comunicato della cellula napoletana del Movimento: "Con la giunta non c'è nessuna collaborazione in essere - si legge - non esiste nessuna vicinanza con il primo cittadino, che ha lanciato un subdolo messaggio". Insomma, i grillini napoletani non usano i guanti con il sindaco della loro città: "Sottolineamo la deriva meramente propagandistica delle iniziative targate de Magistris". Il messaggio per Giggino è chiaro: parafrasando un proverbio napoletano, "fatt' accattà da chi nun te sape", ovvero fatti comprare da chi non ti conosce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog