Cerca

Le primarie del Pd

La Santanchè vota Bersani: "Pazza per il suo accento"

Daniela "risparmia" Renzi: "Lo danneggerei, ma Pier Luigi mi è simpatico"

La Santanchè vota Bersani: "Pazza per il suo accento"

Sempre controcorrente Daniela Santanchè che fra Matteo Renzi e Pierluigi Bersani, vota Bersani. Certo, non per ragioni politiche. L’ex sottosegretario, ospite di "Un giorno da pecora" su RadioDue, spezza infatti una lancia in favore del segretario nazionale del Pd, ovviamente solo sulla base di considerazioni umane. 

Infatti a chi le chiede per chi voterebbe alle primarie del Partito democratico, la Santanchè risponde con una premessa: "Non dico Renzi perché altrimenti lo danneggio", quindi annuncia: "Bersani, preferirei danneggiare lui, anche se l’uomo Bersani mi è anche simpatico. Mi piace, col suo accento emiliano". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    08 Gennaio 2015 - 13:01

    Hai ragione poi lo mandiamo a smacchiare la Merkel. Ti immagini la faccia di Hollande quando andrà a dirgli che il "gallo canta sul tetto" e ad Obama andrà a "battere le palle" ? Davvero uno spasso -

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    06 Novembre 2012 - 18:06

    Sa di portare jella allora.

    Report

    Rispondi

blog