Cerca

In Regione sventola bandiera bianca

Trovato il centro di gravità
Battiato assessore in Sicilia

Giordano: il cantante si occuperà, gratis, di cultura. Un po’ poco per la rivoluzione promessa da Crocetta

Trovato il centro di gravità
Battiato assessore in Sicilia

di Mario Giordano

"E così, a forza di cercare un centro di gravità permanente, Franco Battiato lo ha trovato: un assessorato. Dalla ricerca musicale alla ricerca della poltrona, in fondo, il passo è breve: il cantante è stato trasportato dall’era del cinghiale bianco a quella di Rosario Crocetta, nuovo presidente della Regione Sicilia. Entrerà in giunta con la responsabilità della cultura, anche se ha già dichiarato che l’impegno sarà parziale, perché lui non vuole diventare un politico di professione. In effetti: i politici non si fanno mai capire quando parlano. Lui, invece, preferisce non farsi capire quando canta". Mario Giordano, su Libero in edicola oggi, mercoledì 7 novembre, commenta così la notizia del cantante che sarà assessore. Certo, se questa è la rivoluzione prospettata e promessa da Crocetta, sembra un po' poco. L'unica nota positiva è che Battiato non prenderà un euro.  

Leggi l'articolo integrale di Mario Giordano su Libero in edicola oggi, mercoledì 7 novembre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pasquale_tibur

    07 Novembre 2012 - 12:12

    La nuova Giunta a chi faranno pagare i debiti sconsiderati della Regione? E perché non ne risponde nessuno di coloro che li hanno causati? Queste sono le conseguenze del Federalismo e della troppa autonomia?

    Report

    Rispondi

  • honhil

    07 Novembre 2012 - 10:10

    Una volta si diceva a ciascuno il suo mestiere. Una volta. Adesso si mischia tutto. In politica poi, i leaders, sono alla continua ricerca di stampelle, per dare equilibrio al loro baricentro. Così il governatore Crocetta che, come da promessa elettorale, si appresta a mandare a casa l’immenso esercito dei consulenti arruolato dal suo predecessore, punta sulla consulenza musicale di Battiato, per scrivere la colonna sonora del suo mandato politico. Riuscirà a restare in piedi, politicamente parlando?

    Report

    Rispondi

blog