Cerca

A La Zanzara

"Fini-Schettino, Vendola gay e pure comunista", Romano La Russa attacca tutti

Il fratello di Ignazio difende il saluto romano: "E' igienico"

"Fini-Schettino, Vendola gay e pure comunista", Romano La Russa attacca tutti

Comunisti, omosessuali o Fini, "non si sa cosa sia peggio" secondo Romano La Russa, fratello di Ignazio, consigliere del Pdl alla Regione Lombardia. Dice infatti La Russa a La Zanzara su Radio24: "Leggo che il compagno di Vendola vuole avere tanti figli. E' una grandissima sciocchezza, mi fa venire la pelle d'oca l'idea di un bambino cresciuto da due uomini. La natura non prevede il mammo, ma un papà e una mamma". E ancora: "I figli di Vendola e del compagno crescerebbero malissimo con il grosso rischio di qualche problema psicologico". Ma, continua La Russa, "io spero che Vendola possa guarire dal comunismo. Cosa è più grave? Tra essere comunisti e omosessuali è una bella lotta, però essere comunisti è una colpa gravissima".

Il saluto romano - Di più. La Russa è furioso perché, afferma, "non ci si indigna nello stesso modo per il pugno chiuso. La legge sull' apologia di fascismo è anacronistica e stupida, andrebbe cancellata. Il saluto romano è molto più igienico che darsi la mano, è innocuo. Farsi una canna è molto peggio, può portare alle droghe pesanti. Il braccio teso che male può fare? Credo che fosse dovuto a un personaggio come Rauti". 

Fini come Schettino - E su Fini non ha dubbi. Lui avrebbe usato sì l'ombrello, come ha fatto la vedova Almirante, ma non per difenderlo dagli sputi e dagli spintoni: "Lo avrei usato in altro modo... Ma non mi pare sia successo nulla di grave, le frasi che gli hanno urlato se le è meritate tutte. Avrebbero dovuto chiamarlo Capitan Schettino, visto che ha abbandonato la nave nel momento del bisogno. Se lo incontro? Cambio strada per evitare che mi venga l'istinto animalesco".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • emmanuel58

    05 Febbraio 2013 - 09:09

    non sono tanto il conflitto di interessi, talmente palese che non ci si fa neppure caso, o le mignotte dell'olgettina; non il suo torto più grande è avere infestato il paese di questa gentaglia, che poi gli si è rivoltata contro; sono degli infami, dei parassiti, esseri inutili senza speranza...come fa un imprenditore di successo come lui ad avere tirato su un partito con questa marmaglia, ivi compresi tanti giornalisti che oggi gli sputano addosso. Speriamo che almeno le prossime elezioni facciano un po' di pulizia, magari anche a sinistra...altro giro altra corsa. Romano dice che gli fa venire la pelle d'oca sapere che un bimbo è allevato da due uomini...starebbe peggio se fosse allevato da due stronzi; ma ci sono alcuni che valgono per due, sempre di stronzi.

    Report

    Rispondi

  • lorenzovan

    10 Novembre 2012 - 14:02

    si guardassero tra di loro..nel pdl..alti papaveri..tra ex ministri e presidenti di regione...di gay (camuffatissimi...lol) ne ho contati almeno sei...lolololol figuriamoci ai piani inferiori...lololol il bue cxhe chiama cornuta la lumaca....

    Report

    Rispondi

  • gianko

    08 Novembre 2012 - 18:06

    scrivi: "Schettino sbagliò e portò la nave in secca evitando una peggior tragedia." lo difendi perchè è un terry? (come te, ovviamente)

    Report

    Rispondi

  • TheUndertaker

    08 Novembre 2012 - 15:03

    Quella sì che è una bella disgrazia!! Non lo dico per le sue opinioni sui comunisti, povera, misera, piccola donnicciola, "inutile a sé ed al mondo intero". E noti bene, il termine "donnicciola" non è rivolto al genere, ma a lei in particolare, come potrei dare dell'"omuncolo" al noto piazzista di lucido da scarpe di sua conoscenza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog