Cerca

Il libro di Vespa

Quando la Annunziata telefonò alla Fornero: "Scelga l'abito che le piace di più". E lei chiese consiglio alla colf

Quando la Annunziata telefonò alla Fornero: "Scelga l'abito che le piace di più". E lei chiese consiglio alla colf

La sera in cui è stata chiamata dall'amico e neo presidente del Consiglio Mario Monti per diventare ministro del Lavoro, Elsa Fornero, come scrive Bruno Vespa nel suo nuovo libro, Il Palazzo e la piazza. Crisi, consenso e protesta da Mussolini a Beppe Grillo, ricevette la telefonata di Lucia Annuziata che le consigliava, per il giuramento, di scegliere il vestito che le piacesse di più e lei, indecisa, chiese consiglio alla colf rumena. 

La chiamata di Monti - Vespa riporta il racconto della Fornero: "Il 15 novembre ero appena rientrata a casa da Bruxelles quando, alle 21,30, mi chiamò Mario Monti, di cui sono amica da molti anni. 'Indovina perché ti chiamo?' E io: 'Perché vuoi i  miei auguri'. 'No, voglio molto di più, voglio che tu diventi il mio ministro del Lavoro'. Ho cominciato a tremare come una foglia. Monti proseguì: 'Sono fiducioso che tu mi dica sì, ma se fosse no, dovrei saperlo entro le 23'. Monti mi aveva detto che avrebbe voluto nella suadra Passera e Profumo. Chiamai Passera: 'Tu vai?'. 'Io vado'. Alle 23 chiamai Monti: 'Ti ringrazio molto, accetto'". 

E quella dell'Annunziata - Il giorno seguente si pone il classico problema delle donne: "cosa mi metto?". Racconta ancora la Fornero: "L'indomani mattina prima di prenotare il volo per Roma, gli mandai un sms: 'Confermato?'. E lui: 'Confermato!'. Stavo scegliendo un tailleur-pantalone nero per la cerimonia al Quirinale, quando mi telefonò Lucia Annunziata (...): 'Ricordi che questo giorno è per sempre' mi disse. 'Scelga l'abito che le piace di più'. Pensai ad un completo con la giacca bianca e chiamai Loredana, la mia colf rumena che ha 27 anni. 'Qual è l'abito che ti piace di più?' le chiesi. E lei: 'Quello con la giacca chiara'. Pensai che se piaceva a una ragazza, doveva piacere a tutti. Ed eccomi nella foto accanto alle mie colleghe Cancellieri e Severino, inappuntabili nel loro completo nero".  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Baraonda

    08 Novembre 2012 - 22:10

    che cessa .. ops scusate .. si dice choosy ..

    Report

    Rispondi

  • rosablulibero

    08 Novembre 2012 - 17:05

    Anche se politicamente non mi sento vicino alla Fornero (che per altro non ho ancora capito da che parte sta), mi sta simpatica perché con gaff e lacrimucce mi sembra che i co...oni non le manchino. Se ha chiesto consiglio alla colf romena per un vestito ha fatto benissimo. Molte romene sono raffinate, intelligenti e molto colte, anche se fanno le colf. E poi vi sembra una notizia?

    Report

    Rispondi

  • mark70

    08 Novembre 2012 - 16:04

    ma quella sera del 15/11 alle ore 21.30 ti stavi fumando l'impossibile per fare quella telefonata???? a parte colf e quant'altro...si è visto il risultato deludente della tua cara amica...(non scrivo così perchè mi va di farlo ma perchè sto toccando con mano gli effetti della sua riforma...da noi in ditta tre lettere di licenziamento per crisi...ora si aspetta la convocazione all'ispettorato! e non sarà finita!)

    Report

    Rispondi

  • cenzor

    08 Novembre 2012 - 14:02

    Scusate perché mettete in evidenza tale fatto? Che la golf romena avrebbe consigliato l'abito da indossare alla Fornero?? E se la golf fosse stata italiana avrebbe avuto la stessa valenza?? Io sono romeno, parlo e scrivo abbastanza bene l'italiano (presunto)e, credetemi sono e sarei ingrado di dare buoni consiglio anche se sono figlio del Banat. Non trovate una vaga punta di razzismo nella citazione riportata? Una donna romena non dovrebbe avere buon gusto -o pessimo- nel vestire alla pari di altre donne? Buna, Marius

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog