Cerca

L'ex attrice a Palazzo Chigi

Tasse, costi della politica e impieghi pubblici: ecco il programma di Cicciolina

Testo tratto da www.cicciolinaonline.it

Tasse, costi della politica e impieghi pubblici: ecco il programma di Cicciolina

"Il programma DNA

L’Avvocato Luca Di Carlo e Ilona Staller agiscono politicamente per il risanamento economico popolare e non di mantenimento economico parlamentare; 

si vuole colpire lo scandalo delle pensioni regalate agli immigrati all’estero, gli indennizzi parlamentari e di tutta la coda politica, quelli dei ministri, dei magistrati, della spesa delle amministrazioni regionali e comunali, sanitari;

gli indennizzi e gli stipendi delle caste devono essere rapportati ad un paniere di vita così come lo sono quelli di ogni cittadino perché gli esuberi monetari devono servire a garantire una vita dignitosa a tutti;

i senatori a vita vanno tolti, i tribunali e giudici di pace vanno eliminati ed accentrati in un unico stabile regionale, i costi per gli studi universitari devono essere eliminati perché l’istruzione deve essere accessibile a tutti i meritevoli;

devono essere ridotte notevolmente le pressioni fiscali sul popolo, iva, ici, irper,  a favore delle imprese e del singolo;

ci sono tante famiglie dove la moglie il marito i figli sono tutti impiegati pubblici ci sono invece famiglie che non hanno nessun impiego pubblico allora gli impieghi pubblici vanno ridotti ad uno per famiglia e distribuirli equamente alle altre famiglie che non ne hanno;

i medici devono scegliere obbligatoriamente se lavorare presso strutture sanitarie o lavorare in studi privati;

i condannati stranieri devono scontare la pena nelle loro carceri stranieri e non in quelle italiani in quanto si continua ad aggravare il peso economico di mantenimento degli stessi sul popolo italiano;

la tassa autostrade è stata aumentata, l’ici trasformata in IMO è stata estesa anche sulla prima abitazione deve essere tolta e tolto tra le norme incriminatrici il reato di abuso edilizio compiuto per necessità compiuto da chi non ha una casa perché la casa è un diritto inviolabile a vivere una vita dignitosa dignità umana.

Hanno abolito la tassa di soggiorno per gli stranieri incentivando così l’arrivo di altra gente da altri paesi ed è gravissimo.

Non è solo con la lotta a l’evasione fiscale e con l’aumento della pressione fiscale che si risolve la crisi economica sociale quando v’è un ristagno di ingenti somme di denaro tra le caste intoccabili italiane parlamentari, ministri, magistrati e quante altre ancora, non dobbiamo dimenticare che il governo attuale Monti è un governo tecnico e dovrebbero prendere degli indennizzi – stipendi da tecnici.

In questa situzione l’italia pirma o poi sarà costretta a svendere il patrimonio pubblico, a qualche nazione potenzialmente acquirente ed allora una volta sottrattoci il collosseo segneremo il fallimento delle gestione politica italiana."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog