Cerca

Pioggia di soldi pubblici

Nuovo governatore, vecchia Sicilia
ai Comuni 500 milioni per i rifiuti
"Ce li ridaranno in vent'anni"

Rosario Crocetta sulle orme del suo predecessore Lombardo: "Non vogliamo certo mettere i sindaci in difficoltà economiche"

L'esponente Pd è stato eletto appena due settimane fa, si è insediato da pochi giorni e fin qui ha ufficialmente nominato assessore il solo Battiato
Nuovo governatore, vecchia Sicilia
ai Comuni 500 milioni per i rifiuti
"Ce li ridaranno in vent'anni"

 

 

"nuovo presidente, vecchia Sicilia". O "Crocetta erede di Lombardo". O, ancora, "Crocetta apre già la voragine siciliana". Scegliete voi il titolo. Vanno tutti bene, per quel che ha detto oggi il neogovernatore siculo Rosario Crocetta, uscito vincitore dalle regionali dello scorso 28 ottobre. Da quel giorno non sono passate nemmeno un paio di settimane, e crocetta dà già una bella dimostrazione di uso allegro dei soldi pubblici (che tanto non sono suoi). "Daremo ai Comuni cento milioni  l'anno per affrontare il grave problema dei rifiuti in Sicilia. In cinque anni daremo ai Comuni 500 milioni di euro". Cinquecento milioni. Per la monnezza. Non bastasse, ecco la chicca finale, che farà certo guadagnare all'inquilino palazzo D'Orleans l'immediata simpatia di tutti i sindaci dell'isola: "I Comuni pagheranno (cioè li restituiranno alla Regione, ndr) poi in venti anni perchè non li vogliamo mettere in difficoltà economiche". Tanto, lui tra vent'anni non sarà più presidente, quei sindaci che ricevono i soldi da qui a cinque anni non saranno più sindaci. E quindi chissenefrega di chi poi dovrà restituire il debito. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruggero

    12 Novembre 2012 - 13:01

    Ma dove li prendi !!??!!!

    Report

    Rispondi

  • silvano45

    12 Novembre 2012 - 11:11

    e poi tolgono i soldi ai pensionati bravo l'amico di bersani destra sinistra verdi gialli unico scopo rubare rubare dilapidare sono solo ladri e delinquenti ci rimane solo o non votare a m5 stelle

    Report

    Rispondi

  • Zonzox

    11 Novembre 2012 - 20:08

    Questi signori che governano la sicilia spendono quanto gli pare e sperperano. speriamo che grillo ci pensi lui!

    Report

    Rispondi

  • orfeo61

    11 Novembre 2012 - 19:07

    ha ragione "incazzatonero69": è il peggio del peggio! La solita vecchia Sicilia parassita e sprecona, con in più un tocco di froceria. Che degradazione.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog