Cerca

Pallone e politica

Maroni pensiona il Cav: "Faccia il mister del Milan"

Il segretario del Carroccio invita Berlusconi ad accompagnare i rossoneri nella trasferta di Napoli. E, per inciso, a lasciar perdere la politica

Maroni pensiona il Cav: "Faccia il mister del Milan"

"Silvio, pensa di più al Milan!". Trovarsi un futuro alternativo, riciclarsi, darsi ad altri impegno o riscoprire i vecchi hobby è il cruccio di molti politici che rischiano di trovarsi fuori dai giochi nel trapasso dalla Seconda alla Terza Repubblica. Ma è anche la strada maestra che Roberto Maroni, segretario federale della Lega Nord, consiglia a Silvio Berlusconi. Con il Cav a cavallo tra buen retiro e impegno pubblico, e con Carroccio e Pdl che frizionano in tema di alleanze, l'ex ministro degli Interni incoraggia il suo ex premier a concentrarsi sul Milan. A pochi giorni dall'impegno di campionato dei rossoneri contro il Napoli, Maroni (tifoso del Diavolo) scrive a Berlusconi: "Vada in panchina, faccia il suo dovere e faccia rinascere il sogno che ci ha accompagnato in questi anni". Silvio ha già promesso di fare visita alla squadra, che vive un momento di particolare depressione, venerdì, alla vigilia della partenza per Napoli. Ma il segretario della Lega Nord, evidentemente, vuole di più: per il Cav più calcio, meno politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IoSperiamoCheMeLaCavo

    14 Novembre 2012 - 11:11

    non che nell'articolo il pensiero di Maroni sia cosi' chiaro e diretto, ma ne condivido l'opinione al 100%, anche perché un allenza tra PDL e Lega nella prossima legislatura con Berlusconi presidente del consiglio é impossibile. La lega perderebbe un casino di voti qualora Maroni accettasse un simile disastro.

    Report

    Rispondi

blog