Cerca

Pdl al bivio

E Meloni si candida alle primarie: 
voglio evitare un Monti-bis

L'ex ministro della Gioventù ha sciolto la riserva: "Decisione sofferta, ma l'apertura di Alfano a Monti non mi piace"

La Meloni rivela di non aver parlato con Berlusconi della sua candidatura
E Meloni si candida alle primarie: 
voglio evitare un Monti-bis

Giorgia Meloni si candida alle primarie del Pdl. "Una decisione complessa e anche un po' sofferta, ma ci sono alcune cose da chiarire", anche rispetto a quanto dice il segretario Alfano "su Monti", dice la stessa Meloni ai microfoni di Sky Tg24. Si candida alle primarie del Pdl perchè non si sente rappresentata dal segretario Alfano? "No, mi candido - replica Meloni - perchè penso valga la pena di dire alcune cose con chiarezza e capire quanto certe idee hanno consenso". Ad esempio, spiega l’ex ministro della Gioventù, "io sono per il bipolarismo e per un no chiaro all’esperienza Monti. Dobbiamo tornare alla sovranità del popolo". Dunque, rispetto a quanto dice Alfano, "ci sono alcune cose da chiarire - insiste Meloni - ad esempio se il Pdl sarebbe disponibile a sostenere Monti senza la sinistra e a sostenerlo con Montezemolo e Casini, mentre il mio è un no in ogni caso". Meloni spiega di "non aver parlato con Berlusconi" della sua candidatura, "è stata una decisione complessa e anche sofferta perchè ci si candida a guidare il Paese". Infine, quanto alla 'rottamazione' dell’attuale classe dirigente del Pdl, Meloni ricorda: "Io ho già chiesto un passo indietro prima di candidarmi. Anche se tutta la dirigenza del partito si schierasse con Alfano ritengo ci sia una platea enorme di persone a cui rivolgersi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco1927

    22 Novembre 2012 - 16:04

    che la determinazione e la chiarezza di idee siano una costante per la Meloni, la trovo apprezzabile e grintosissima e spero la giungla dei politici professionisti non la metta in un angolino. Se le giovani generazioni offrono le doti della Meloni allora si deve dare ascolto e favorirne l'ascesa, anche io la trovo una persona possibile per un futuro a breve. Su Monti è l'unica che si è espressa per un NO senza alcuna riserva ed io aggiungo che non esiste una riserva per un soggetto schifoso come Monti.

    Report

    Rispondi

  • encol

    19 Novembre 2012 - 19:07

    Brava mi sei piaciuta nell'intervista al TGCOM24- Continua così idee chiare portando avanti ciò in cui realmente credi. La poltrona a tutti i costi credo anch'io che sia una scemenza del passato.

    Report

    Rispondi

  • vittoriorossi

    19 Novembre 2012 - 18:06

    E' gia' tutto scritto, e noi non lo capiremo mai. Non cambiera' mai nulla, noi italiani siamo troppo bamboccioni e creduloni. In fila per l'Iphone ma poi ci lamentiamo che pagheremo troppo di IMU e non facciamo nulla.

    Report

    Rispondi

  • Maxforliberty

    19 Novembre 2012 - 17:05

    Che????? Per quel che mi riguarda: ASTENERMI NON POSSO, poichè si rischia che vincano quelli che cercano il Monti-bis, quindi, mi vedrò COSTRETTO A VOTARE VERSO FORZE che chiaramente dicono no a un Monti-Bis. Non saranno forze salvifiche, ma è anche vero che in Italia non c'è mai stata un'emergenza DEMOCRATICA alla pari dei tempi odierni. I risultati del governo Monti li abbiamo visti: NON SARA' IL PRIMARIO RESPONSABILE DELLA SITUAZIONE ATTUALE, MA SICURAMENTE L'HA RESA DISASTROSA. Per qual scopo?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog