Cerca

Retroscena manettari

Intesa tra pm, Ingroia si candida con de Magistris

Tra il 30 novembre e il primo dicembre il magistrato palermitano, di ritorno dal Guatemala, dovrebbe incontrarsi con il sindaco di Napoli per ufficializzare la candidatura

Il Movimento Arancione in questo modo si aggiudicherebbe un nome caro al "polo giustizialista". Da poco l'avvicinamento a quelli del manifesto "Cambiare si può"
Intesa tra pm, Ingroia si candida con de Magistris

Colpo di scena tra pm: Luigi de Magistris, sindaco di Napoli ex Idv, avrebbe ingaggiato nel suo Movimento Arancione Antonio Ingroia, punta di diamante della Procura di Palermo ora in Guatemala per conto dell'Onu. La notizia, fatta trapelare dal Mattino di Napoli e raccolta dal Fatto Quotidiano, racconta questo retroscena: il 30 novembre Ingroia sarà di nuovo in Italia, a Roma, per presentare il suo nuovo libro. Il giorno successivo, il primo dicembre, in un teatro capitolino ci sarà anche l'assemblea generale del Movimento Arancione, ultimo appuntamento in vista della presentazioni delle liste per le elezioni politiche del 12 dicembre. L'incrocio non è casuale: i due pm dovrebbero ufficializzare in questa occasione la loro convergenza politica.

Movimento o manifesto? - Abbandonata l'Italia dei Valori poco dopo l'elezione a sindaco di Napoli, de Magistris sta mettendo a punto la sua creatura, il Movimento Arancione. Nelle sue fila si candideranno esponenti della giunta partenopea (il vicesindaco Tommaso Sodano, ex Rifondazione, e l'assessore al Bilancio Sergio D'Angelo, in passato candidato tra le fila di Sel). Negli ultimi tempi è venuto anche l'avvicinamento a Cambiare si può, manifesto programmatico "antimontiano" firmato (oltre che dallo stesso Giggino) da Sabina Guzzanti, dallo storico Paul Ginsborg, dall'economista Guido Viale e dall'attore teatrale Moni Ovadia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sardapiemontese

    24 Novembre 2012 - 13:01

    l'avevamo pensato (quasi) tutti che l'obiettivo dell'ingroiazzo erano le elezioni..... ci ha girato intorno per un bel pò..smentendo e rismentendo ma poi....zac...arieccolo che sbarca in italia in tutta fretta.... pessimo PM quello che ha in testa la politica...così come il politico con la testa da ex PM...

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    24 Novembre 2012 - 08:08

    dopo il Guatemala,il Brasile,L'argentina,Panama,Onduras,Perù e Cile, e no li no!Ti fanno un mazzo tanto...

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    24 Novembre 2012 - 08:08

    Come,già di ritorno?Si sperava che se ne stesse fuori dai co.....i per qualche anno ed è di nuovo qui!Sicuri che non sia andato a farsi un po' di ferie a spese nostre?

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    23 Novembre 2012 - 21:09

    dopo il Guatemala,l'Onduras,Panama,Perù,Brasile,Cile e no, li no,ti farebbero un mazzo....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog