Cerca

Sirene futuriste

Fini & Bocchino ci riprovano:
"Angelino, torniamo insieme"

Il duo di Fli applaude il diktat del segretario sul divieto per gli indagati di fare le primarie: "Così ha rotto col berlusconismo"
Fini & Bocchino ci riprovano:
"Angelino, torniamo insieme"

 

Il primo a tornare alla carica era stato, via Twitter, il numero uno di Fli e presidente della Camera Gianfranco Fini. Poco dopo il diktat di alfano sugli indagati alle primarie, Fini cinguettava: "Alfano non partecipa alle primarie se ci sono candidati indagati? Sono felice di questa sua forte determinazione per garantire la legalità.... Sono sicuro che Alfano non si candiderà alle politiche se ci dovessero essere candidati nel Pdl condannati in primo grado", aggiungeva ianfry con un'apertura di credito al segretario azzurro. Passavano un paio d'ore ed ecco la seconda sirena di Futuro e libertà, Italo Bocchino, fare il verso al suo capo: "Ad Alfano va riconosciuto il   coraggio di chi ha deciso di rompere con il berlusconismo e ci fa   piacere che oggi l’abbia fatto sulla legalità, tema sul quale molti   di noi ruppero col Pdl per dar vita a Fli. Un Pdl legalitario senza   indagati nelle liste elettorali sarà un’altra storia nella prossima   legislatura ed allora sarà davvero agevole e doveroso riunificare   tutti coloro che si riconoscono nel Ppe". Cioè: Fli chiama Alfano. Bocchino e Fini avevano già corteggiato il segratario azzurro qualche settimana fa, quando erano apparese le prime incrinature nel rapporto tra Angelino e Berlusconi. Allora Alfano aveva preferito non rispondere, nonostante le sollecitazioni di diversi esponenti del partito a respingere le avnces. Cosa farà stavolta il segretario?

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sbibis

    sbibis

    14 Giugno 2014 - 10:10

    Che bella foto avete messo... !!!!!! peccato che non si senta l'odore di questi due str.........

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    17 Dicembre 2012 - 18:06

    Noi se parliamo contro questa politica marcia siamo taciati come populisti, loro se cambiano bandiera, se rubano, se fanno accordi per non perdere la poltrona, se si aggregano con la mafia ecc... sono persone per bene. Bel esempio tanto che al caro Monti suggerirei di analizzare bene dove stà per mettere i piedi perchè potrebbe proprio screditarsi e "sputtanarsi" definitivamente.

    Report

    Rispondi

  • dionisio.attanasio

    04 Dicembre 2012 - 11:11

    Caro Alfano non fare un stupidaggine , tu sei una persona responsabile e non tradire gli elettori delPDL nel fare entrare Bocchino e Fini nelle file del partito,non dimenticare quante ne hanno dette contro tutti delPDL anche per te, ricordati, lasciali al loro destino tanto scompariranno dalla politica non hanno nessun avvenire, Ti raccomando

    Report

    Rispondi

  • busdel

    04 Dicembre 2012 - 10:10

    guai riprendere questi traditori che hanno sfasciato un centro destra che era una potenza. Ora vogliono rientrare..... tutti a casa saluti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog