Cerca

D'Alema

vuole Bandiera Rossa:
"Chi sta nel Pd
deve rispettarla"

L'inno della sinistra italiana torna a risuonare nelle stanze del partito. "Baffino" lo vuole ancora nel Pd e sogna che tutti lo cantino

L'ex premier continua a dettare legge nel Pd. Ora vuole di nuovo l' inno rosso nel suo partito
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

"Bandiera Rossa la trioferà". A quanto pare Matteo Renzi dovrà cantarla. Pure lui. A rispolverare la canzone storica della sinistra italiana è Massimo D'Alema. Chi sta nel Pd dovrebbe conoscerla, impararla e farla propria. Alla faccia del rinnovamento e della virata verso un centrosinistra che sa sempre più di rosso. "Baffino" intervenendo ad un iniziativa per sostenere il "compagno" Bersani, ha affermato: "Non chiedo a nessuno di studiare Bandiera Rossa ma chi vuole stare in un partito come questo la deve rispettare". Insomma ora Matteo Renzi e tutti i tesserati, soprattutto i rottamatori dovranno imparare la celebre canzone. Dopo tanti anni D'Alema ha accontentato Nanni Moretti. E quando proprio l'ex premier si è deciso a fare un passo indietro non ricandidandiosi alle prossime elezioni, ha detto "una cosa di sinistra". Bisogna vedere ora come la prenderanno i cattolici del Pd. Dovranno anche loro imparare la canzone? D'Alema e tutto il Pd sono in cerca di una identità. Vecchia. Rispolverare una canzone come Bandiera Rossa è un segnale forte. Il partito forse vuole tornare alle sue origini. E Renzi dovrà probabilmente adeguarsi. D'Alema sulla lotta intestina fra i leader del Pd e il giovane rottamatore Renzi ha affermato: "Noi dopo vogliamo vincere le elezioni, come possiamo pensare di essere così sciocchi di continuare guerre contro Renzi?". La pace scoppierà cantando "falange audace cosciente e fiera. Dispiega al sole rossa bandiera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Cini

    27 Novembre 2012 - 00:12

    I comunisti si riconoscono dal fetore che emanano!

    Report

    Rispondi

  • Cini

    26 Novembre 2012 - 23:11

    Tu si che togli dei voti al Bersani. Pochissimi oggi vorrebbero vedere sventolare bandiere rosse, staliniste leniniste. Grazie ancora per il tuo cospicuo supporto al Renzi.

    Report

    Rispondi

  • emigratoinfelix

    26 Novembre 2012 - 09:09

    lo stupore:comunisti erano e comunisti son rimasti,quindi...

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    24 Novembre 2012 - 20:08

    Dalema, ventola, bersani, bindi ecc. ecc. avete fatto tanto all'Italia e agli italiani, adesso rottamatevi da soli prima che vi rottamano gli altri. a voi un buon vaffa vaffa.-

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog