Cerca

ASSENTE

Taranto brucia e Nichi discute
Lui va in tv e scappa dalla Puglia

Ha perso le primarie. Ma non accetta la sconfitta. Va in giro nei programmi televisivi per parlare di Bersani, Renzi e Berlusconi. Ha dimenticato che è un governatore

Parla, va in onda, discute e gira l'Italia in tv. intanto la sua Puglia è in ginocchio. Nichi non accetta il verdetto di domenica: ha perso
Nichi Vendola

Nichi Vendola

Mentre Taranto brucia, Nichi a Roma discute. Nichi Vendola sul suo profilo Twitter annuncia "A minuti sarò ospite di Ottoemezzo su la7". Dunque mentre la sua Puglia e Taranto sono colpite prima dallo spettro della chiusura dell'Ilva lui se va in giro in tv lontano dalla sua terra. Vendola non ha ancora superato lo schock di aver perso le primarie del centrosinistra. Per lui la sconfitta ancora non esiste. e così quando annuncia di andare in tv lo fa allo stesso modo di quando era nel vivo della sua campagna elettorale per essere il candidato premier. Va da Lilli Gruber e non parla poi così tanto dell'Ilva. Non parla di una regione piegata da una tragedia sociale e ambientale. non parla di una città che rischia di esplodere fra la minaccia della chiusura degli impianti e il rischio per la salute dei suoi cittadini. Nichi non c'è in Puglia. Lui parte e va in tv a parlare ancora di primarie. Fa l'endorsement esplicito a Bersani: "Ha una caratteristica rara sulla scena pubblica - dice Vendola - non è un cinico. Ed è un grande amministratore e un leader la cui cultura politica è in sintonia con le famiglie del socialismo europeo. Renzi - ha continuato - è un giovane sgargiante e spavaldo, ma il suo profilo politico culturale lo fa rassomigliare all’Europa conservatrice". E intanto taranto brucia. Poi si perde nei discorsi dell'antiberlusconismo:"Berlusconi è finito. Ma l'antiberlusconismo è ancora egemone". E intanto Taranto brucia ancora. Nichi non ha capito che ha perso. C'ha provato, ma ha perso. E' stato sconfitto da Renzi e Bersani. Deve capirlo. Ha perso la sua occasione. La cosa migliore e giusta che deve fare è tornarsene in Puglia a fare il governatore. A Taranto non lo hanno eltto per andare ad Otto e mezzo in tv. A Taranto lo hanno eletto perchè faccia il suo dovere. Dare risposte a chi non le ha. I lavoratori pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Caninforato

    29 Novembre 2012 - 08:08

    Questo titolava ieri Libero (era una delle tantissime, si presume, telefonate tra lui e dirigenza ILVA, ARPA, assessori vari ecc.) in cui si preoccupava per i valori di inquinamento rilevati, per il rischio di interventi della Magistratura, di solleciti a costruire i benedetti depuratori ecc.ecc. Ieri gli si rimproverava il troppo interventismo; oggi il contrario?

    Report

    Rispondi

  • arwen

    29 Novembre 2012 - 06:06

    Crisi ILVA....ma Niki dove stav in tutti questi anni.

    Report

    Rispondi

blog