Cerca

Ballottaggio pd

Bersani, primarie: Bersani trionfa al Sud, record a Vibo Valenzia

Il segretario raggiunge il 75,7% il record l'85% strappato a Vibo Valentia

Pier Luigi Bersani

Un trionfo quello di Pier Luigi Bersani alle primarie del Pd. Il segretario ha vinto in quasi tutte le regioni rosse, tranne la Toscana quasi tutta renziana (il sindaco ha vinto con il 54,3% dei coti contro il 45,6% di Bersani) tranne le eccezioni di Livorno, Massa e Pisa. Il candidato premier del Pd è andato più che bene nel Lazio con il 67% dei voti contro il 33% del sindaco. Ovviamente ha stravinto con il 61% in  Emilia contro il 38,8% di Renzi, con il 61,5% della sua Piacenza. Rinconquistate anche le province perse al primo turno, come Forlì e Cesena al 54,5% e Modena al 57%.   Il segretario ha vinto in tutto il nord. In Liguria 65,8-34,1, in Piemonte ha rimontato 58-42, in Lombardia e' andato al 60,5% contro il 39,5% di Renzi, stesse percentuali del Veneto.

Record al Sud  Ma ancora una volta è stato il Sud a dare al segretario le maggiori soddisfazioni: Bersani ha ottneuto al ballottaggio delle primarie cifre sopra il 70% per cento. Incredibilmente il record spetta alla Calabria dove è arrivato al 75,78% contro il 24,22% di Renzi. Ma il vero trionfo si consuma nella città di Vibo Valentia dove il segretario strappa oltre l'85% dei consensi contro il 14% di Renzi. Un risultato incredibile che fa nascere una domanda: che cosa ha promesso Bersani a Vibo Valentia? 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    03 Dicembre 2012 - 19:07

    nemmeno tu lo potrai fare, visto dove hai posto la virgola. Poi posso rispondere io in merito: ha promesso di liberarli per sempre del berlusconismo. Ora la faccio io la domanda: Cosa avrà promesso, Burlesque, in Sicilia, quando ha ottenuto la maggioranza di 61 su 61? Una parte di risposta l'abbiamo avuta: Cuffaro.

    Report

    Rispondi

  • perfido

    03 Dicembre 2012 - 16:04

    Grazie per la precisazione. Comunque, volevo solo dirti che, non potrai mai iscriverti, all'albo dei giornalisti, perché non poni la domanda che, ha formulato il giornalista di Libero. Saluti.

    Report

    Rispondi

  • ilrobertino

    03 Dicembre 2012 - 16:04

    se invece che vibo fosse stata la bulgaria, avrebbe preso di più di un misero 85%.

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    03 Dicembre 2012 - 15:03

    Io non ho definito mafiosia tutti i pidiellini nè n'drini(si scrive così) i simpatizzanti del PD, ho solo criticato un modo subdolo di fare giornalismo; comunque sbagliato sia che venga da destra che da sinistra! Sei tu che potevi risparmiarti il commento se avessi usato meno spirito fazioso! Ti assicuro che non mi sognerei mai di definire tutti mafiosi chi non la pensa come me, nè sono sicuro che, tra i miei amici di partito, non vi siano fior di malfattori; non ho mandato il mio spirito critico all'ammasso, anche se sono di sinistra...!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog