Cerca

Facile ironia

Il Pd è preoccupato.
Sul sito è allarme:
"Torna il caimano"

Sulla homepage dei democratici c'è un coccodrillo che afferma: "Mi ero solo nascosto". Poi arriva anche Nanni Moretti con la scena finale del suo film...

Il caimano per il Pd è il nemico da battere. Bersani si prepara alla sfida e casca ancora nell'antiberlusconismo
Homepage de partitodemocratico.it
Angelino Alfano lo ha detto chiaramente: "Berlusconi torna e si candida. Le primarie non si fanno più". Un assist troppo facile per il Pd che si sente, primarie incluse, in campagna elettorale da troppo tempo. E allora i creativi del sito ufficiale del partito si sono messi subito all'opera. Sulla home de partitodemocratico.it appare una foto. C'è un coccodrillo, o meglio un caimano, che riappare dalle acque putride e una didascalia: "Mi ero solo nascosto". Insomma per il Pd il Cav è sempre il caimano. Un mostro che ritorna. Ma per fare facile ironia i webmaster del pd vanno oltre. E sotto la foto c'è un video. Ovviamente è Nanni Moretti nella scena finale de "Il Caimano", il film dedicato a Silvio Berlusconi. Quindi il pd è già all'attacco. Piccolo particolare. Probabilmente la nuova campagna elettorale che sta per partire sarà giocata sull'antiberlusconismo. E il centrosinistra ogni volta che ha praticato questa strada ha fallito alle elezioni. Non è dato sapere se la storia si ripeterà anche questa volta. Il Cav ha davanti una sfida dura. Ma ha le capacità per lottare con onore. Il Caimano ce la farà?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • manasse

    09 Dicembre 2012 - 10:10

    è una inutile illusione sperare che i KOMUNISTI riescano a fare la campagna elettorale senza offendere l'avversario(NEMICO) se poi si tratta di BERLUSCONI allora l'armata rossa si sbraca completamente dimostrando quando ancora ce ne fosse bisogno di quanta pochezza di idee(IDEE!!!!!)hanno e la pochezza politica che da sempre li distingue altro che superiorità questi son tipi da cottolengo(senza offesa per i veri ammalati)e il paese normale del baffino è come il paese dei allocchi(balocchi) che ci credono non ostante la evidente pochezza dichi li rappresenta

    Report

    Rispondi

  • c.camola

    08 Dicembre 2012 - 20:08

    Voglio consigliare il Sig. CAIMANO che quando il PD si mette trasversalmente per tagliare la strada di non esitare a travolgerlo senza pietà.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    07 Dicembre 2012 - 16:04

    Avevano detto che erano entrati nel cinema burletta e lo avevano danneggiato, purtroppo il komunista regista non c'era? Peccato, si sarebbe potuto avere un martire dell'arte.

    Report

    Rispondi

  • venaria

    07 Dicembre 2012 - 15:03

    I soliti parassiti comunisti, mi auguro che Berlusconi torni per prendere in mano il paese perchè altrimenti vero che, continuando con l' attuale Governo dei golpisti Napolitano-monti il nostro paese presto finirà ancora peggio della Grecia.Poi metterei tutti i rivoluzionari comunisti su un treno direzione Siberia di solo andata con i Saviano Santoro la Berlabrutta di Rai tre, Fini Casini La vedova Nera, Bocchino insieme con tutti gli altri tradittori che hanno fatto cadere il governo Berlusconi....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog