Cerca

Briatore

Fa il rottamatore del Pdl: "Cicchitto, Gasparri, fuori tutti i tromboni"

In attesa di sciogliere le riserve sul futuro politico, Flavio attacca i "vecchi" del Pdl. E loro rispondono per le rime

Fa il rottamatore del Pdl: "Cicchitto, Gasparri, fuori tutti i tromboni"

Non ha ancora sciolto le riserve sulla sua discesa in politica, ma ha già iniziato a rottamare il Pdl. Si è scatenato Flavio Briatore su Twitter. "Gasparri, Cicchito in tv fanno perdere 3-4 punti al pdl...non si rendono conto", scrive Briatore sul social network. Poi, ancora: "Da Vespa è imbarazzante sei tromboni che si accusano a vicenda,bla bla bla", è un altro commento, coronato da un chiarissimo "Fuori tutti". 

Il resort - Le valutazioni sullo stato di salute del Paese, ("tutti i tg parlano di effetti positivi,calo degli interessi,danaro meno caro etc Tutta teoria provate a chiedere un mutuo,o un finanziamento") si mescolano a uno sguardo più positivo sull'andamento dell’ultimo, e piuttosto noto, progetto da imprenditore: "I resort in Kenya sono pienissimi fino al 15 gennaio, dopo abbiamo un pò di disponibilità..abbiamo fatto un gran lavoro in questi anni". 

La risposta - "Briatore è un personaggio pittoresco dalle competenze interdisciplinari che si è occupato di automobilismo, di night, di ristoranti e di altro ancora". Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl alla Camera,risponde piccato alle accuse: "Il fatto che sia diventato anche l’albergatore di Berlusconi gli ha evidentemente dato alla testa. Speriamo che la sbornia gli passi presto". 

La controrisposta - "Cicchitto non si deve arrabbiare quando qualcuno dice la verità", ribatte l’ex manager Renault, che ribadisce: "Il Pdl deve mandare facce nuove in tv...se nò casca l'asino". Altra riflessione: "Qualcuno dovrebbe spiegare a qualche politico che dovrebbe essere oltre che un onere un onore occuparsi dei servizi alla gente". Il botta e risposta via social network con follower equamente divisi tra a favore e contro le posizioni del Boss, contiene anche una rivelazione sulle presenze in tv dei colonnelli Pdl. A chi gli fa notare che proprio la contestata serata tv dimostrava che "Berlusconi ha sguinzagliato i suoi fedeli scudieri", Briatore controbatte infatti che "non li manda B. vanno da soli".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    08 Dicembre 2012 - 19:07

    E dicci perché non hai scontatol la galera.

    Report

    Rispondi

  • loupgarou

    08 Dicembre 2012 - 15:03

    Non capisco davvero questo accanimento contro Briatore. Certo, simpatico non è, ovvio, anzi, ma, in fondo, è un imprenditore di successo, che potrà aver fatto errori, eluso qualche tassa, come tutti, ma che da anni produce ricchezza e lavoro, e non solo per lui. Cosa producono, invece, i benzinai dismessi come Bersani & c:?

    Report

    Rispondi

  • stabilri

    08 Dicembre 2012 - 15:03

    Com'é possibile che la gente stia a sentire ció che dice Briatore!? Una persona cha ha tutti i titoli per rappresentare ció che ha condotto il nostro a Paese allo sfacelo. Una persona che ha collezionato di tutto, solo per il primo interesse, senza morale, senza onestá. È ora c' é gente che lo sta pure a sentire!? Primo fra tutti Berlusconi! Qualcuno, per favore, ci salvi. Salvi il Paese.

    Report

    Rispondi

  • achispd

    08 Dicembre 2012 - 12:12

    Al pari del contenuto del suo commento, lei è fuori strada. Briatore fu condannato - ora riabilitato - per gioco d'azzardo. Fu riconosciuto da un'indagine del massimo organo che disciplina lo sport dell'auto (FIA) estraneo ai fatti di quell'incidente. Si muove tra paradisi fiscali. Embè, lo fa seminando morte e terrore per caso?!?! Parliamo di chi fino a qualche mese fa teneva le fila della segreteria di Bersani? Sì, Filippo Penati. O parliamo dei maggiorenti di D'Alema in Puglia, Sandro Frisullo e Tedesco, notoriamente amici anche della Sanità pugliese governata dall'uomo con l'orecchino? Dài, che ci facciamo quattro grasse risate!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog