Cerca

L'intervista

Tosi: "Mi candido a premier.
Però mai con Berlusconi"

Il leghista: "Pronto a correre anche se so di perdere. Che delusione il Pdl che non trova un'alternativa a Silvio. Alfano gli ha fatto da sottosegretario"

Flavio Tosi

Flavio Tosi

 

intervista di Matteo Pandini

Sindaco Flavio Tosi, è sorpreso dal Pdl che dà per finita l’esperienza del governo Monti?

«Per un anno Pd e Pdl hanno sostenuto il governo Monti» risponde il primo cittadino di Verona e leader della Liga Veneta. «Gli hanno fatto fare qualunque cosa. Ci hanno massacrato di tasse. Ora c’è chi cerca di rifarsi una verginità dicendo che Monti ha sbagliato tutto. È poco coerente e i cittadini se ne accorgono. Dai, sono stati obbedienti per un anno...».

Non solo il Pdl molla Monti. Ha anche annullato le primarie perché il Cavaliere vuole scendere in campo. 

«La Lega ha fatto un reale ricambio, quello che non c’è stato neanche nel Pd. Se tornasse davvero Berlusconi non cambierebbe nulla: lui ha avuto successi meritati ed enormi, anche in politica, ma ora rischia di bruciare un patrimonio di lavoro». (...)

Il sindaco di Verona, nell'intervista di Matteo Pandini, spiega: "Mi candido premier, ma con Silvio mai". Il leghista è pronto a correre, "anche se so di perdere". Poi la stoccata al Pdl: "Che delusione gli azzurri che non hanno trovato un'alternativa a Berlusconi. Alfano gli ha fatto da sottosegretario". Quindi una battuta su Giorgio Napolitano: "Ha sbagliato a insistere sui tecnici".

Leggi l'intervista di Matteo Pandini a Flavio Tosi su Libero di sabato 8 dicembre

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • psicologio

    08 Dicembre 2012 - 23:11

    Siamo in questa situazione per la saldatura tra cultura cattolica e comunista che ha portato a giustificare milioni di assunzioni e pensioni regalate per mantenere il Mezzogiorno. Se per i cattocomunisti di destra e sinistra il lavoro è un diritto, lo Stato lo deve garantire : e via via le assunzioni dei meridionali senza lavoro hanno creato la voragine. Difficile sintetizzare in poche righe ma tutto il dramma chiamato Italia sta in queste 7 righe.

    Report

    Rispondi

  • oenne

    08 Dicembre 2012 - 21:09

    anche questo tosi si atteggia ad un alieno .... che vuole correre anche se non ce la farà_ mi domando dove est la logica

    Report

    Rispondi

  • xxxxxxxxxxxxxxx

    08 Dicembre 2012 - 21:09

    Personaggio simpatico posso dire che come sindaco di una grande città come Verona va benissimo,per il resto lo metto alla pari di Salvini poco riconoscenti a chi ha dato loro visibilità,utilizzano la stessa cantilena "il nord ,perfetto neanche un evasore secondo loro il sud popolo falso evasore e non paga le tasse"non credo che una persona con questa visione dell'Italia possa fare il Premier.

    Report

    Rispondi

  • brutus

    08 Dicembre 2012 - 19:07

    Tosi é un buon sindaco, niente di più. Se arriva in parlamento, si accorge della propria nullità e ci rimane a vita, come: fini, casini, bindi, bersani e compagnia. Resti sindaco e faccia il proprio dovere, senza montarsi la testa. Sarà tanto di guadagnato per tutti, sopratutto per noi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog