Cerca

Natale elettorale

Berlusconi: La candidatura di Monti è immorale

Il Cav a Palazzo Chigi: "Impossibile ogni collaborazione con il Prof. Aboliremo l'Imu: dicevano anche che non si poteva togliere l'Ici, e invece..."

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Un tour de force per Silvio Berlusconi all'antivigilia di Natale. La campagna elettorale è già rovente. Gli impegni si inseguono. Dopo la conferenza stampa di Mario Monti e i duri attacchi del Prof, il Cavaliere risponde a L'Arena di Massimo Giletti, dove attacca anche Fini e la sinistra dopo un diverbio con il conduttore. Quindi la conferenza stampa a Palazzo Chigi. E dopo le parole di Angelino Alfano, che di fatto "straccia" l'agenda Monti, la nuova, netta chiusura del Cavaliere: "Se Monti scendesse in campo sarebbe immorale". Meglio diffidere del Professore, con il quale, ha aggiunto Silvio, "è impossibile ogni forma di collaborazione dopo le sue affermazioni di oggi".

"Stop al vulnus democratico" - Berlusconi ha spiegato che "per chi è stato onorato di ricevere l'onorificenza di senatore a vita, dopo il tempo del governo dei tecnici che gli è servito anche da palcoscenico, usare questa carica sopra le parti per essere invece protagonista del contrasto elettorale credo che sarebbe immorale". Poi il punto sulla parentesi di governo tecnico appena conclusa: "Già la democrazia ha subito vulunus, non credo proprio che ancora possa aversi una sospensione della democrazia con intervento di forze non scelte dai cittadini". Un commento netto, quello del Cav sull'ipotesi di una discesa in politica di Monti. Il Professore ha detto di essere disposto a una premiership, ma solo dopo il voto e senza candiarsi al Parlamento: vuole governare, ma senza avere i numeri né essere eletto.

"Così aboliremo l'Imu" - Il primo punto del programma del Pdl, ha insistito Berlusconi nella conferenza stampa a Palazzo Chigi, è l'abolizione del balzello "principe" introdotto da Monti: l'Imu, la stngata sulla prima casa. "Non era possibile neppure abolire l'Ici - ha risposto a chi lo incalzava il Cavaliere - ma noi lo abbiamo fatto. E la stessa cosa faremo con l'Imu, perché la prima casa è sacra". Monti, da par suo, in precedenza aveva bollato come irrealistica l'ipotesi di abolire la tassa. Quindi la ricetta: "L'Imu - ha ricordato Berlusconi - comporta tre miliardi di euro di introiti per le amministrazioni locali. Abbiamo pronto un disegno di legge, che sarà il primo varato in Consiglio dei Ministri, che trova questi soldi in cinque direzioni: giochi, lotterie, tabacchi, alcolici e la birra. Quindi - ha sottolineato - con altre tassazioni molto meno incidenti sulla vita delle famiglie riusciremo ad abrogare l'Imu. La dichiarazione di Monti - ha concluso - è facilmente smentibile". 

 

Palazzo Chigi, Roma, Lazio; Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Pierome

    26 Dicembre 2012 - 14:02

    ai comuni Italiani togliendo l'ICI!! Ma Berlusconi ci è o ci fa o crede che tutti gli Italiani siano dei coglioni come lui disse nel 2006?? Ma come si fa credere a chi entrato in politica con 4.750 miliardi di lire di debiti ha portato l'Italia ad essere in bancarotta come la sua azienda?? La differenza è che l'Italia non può andare in borsa come lui ci andò con bilanci fasulli e con fideiussioni di suo fratello?? Informarsi gente, informarsi.

    Report

    Rispondi

  • Borgofosco

    24 Dicembre 2012 - 11:11

    "Presidente! Missione compiuta". Il generale Bava Beccaris probabilmente così si sarebbe rivolto al Re dopo aver cannoneggiato i milanesi in rivolta. Conclusione logica alle nefandezze fatte da questo esecutivo 'golpista'. Costui parla di Europa-nazione senza aver capito che anche Hitler parlava così. L'Europa non esiste senza l'autodeterminazione dei popoli e senza il consenso popolare. Ora, un pochino in ritardo, anche Silvio ha capito da che parte sta ed è sempre stato questo suo falso amico del tempo che fu'. Ha ragione Berlusconi, Monti sarà 'l'utile idiota' della sinistra per far si che nasca in Italia uno stato di polizia giudiziaria che sottometterà gli italiani al neo-nazismo imperante capeggiato da Angela Merkel. Molto ma molto meglio Vendola!!! Un nemico del liberalismo che almeno lo si può guardare in faccia e non come i vari fini&affini, casini, stra(ba)cci e follini vari, hanno fatto con il movimento popolar-liberale che ha in mente di far nascere Berlusconi!!!

    Report

    Rispondi

  • curiositybear

    24 Dicembre 2012 - 11:11

    davvero non capisco per quale motivo il cav.berlusconi non si ritiri in qualche paese al caldo, attorniato da splendide fanciulle, senza fare una beata minchia tutto il giorno se non trovare il modo di divertirsi la sera ! - davvero non lo capisco, io lo avrei fatto da tempo e, ora, ancor di piu' considerando che, per fortuna o purtroppo, perdera' le prossime elezioni. non che i prossimi che verranno saranno tanto diversi da questi, in politica non c'e' piu' nessuno a cui potrei affidare il mio voto e non lo affidero' piu' a nessuno.

    Report

    Rispondi

  • civimar

    24 Dicembre 2012 - 11:11

    ... i comuni si sono subito adeguati aumentando tariffe ed imposte cosi adesso paghiamo ICI + IMU. Grandiosa idea ! La prossima ICI + IMU + ...........

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog