Cerca

Centristi all'arrembaggio

Il balletto di Casini: "Col Pd? No a coalizioni troppo sinistre"

Pierferdy finge di credere in Monti: "Noi avanti solo con lui". Poi avverte Bersani: "Mai con Vendola"
Il balletto di Casini: "Col Pd? No a coalizioni troppo sinistre"

''Speriamo che nel 2013 gli italiani non ricadano negli inganni riproposti in questi giorni da Berlusconi'', ma nemmeno ''nella tentazione opposta'' di una ''coalizione troppo 'sinistra', con Vendola e le sue ricette ideologiche che pensavamo confinate nel passato''. E' l'invito che Pier Ferdinando Casini rivolge affida ad un videomessaggio di auguri postato su 'YouTube', in cui il leader Udc invita a proseguire con l'Agenda Monti. ''Speriamo che nel 2013 gli italiani non ricadano nelle promesse del passato, negli inganni che vengono riproposti in questi giorni con forza da Berlusconi e dai suoi alleati: li abbiamo visti alla prova e hanno fallito. Noi siamo entrati 5 anni fa in Parlamento, battuti in partenza e emarginati. Ma i fatti, che sono piu' importanti delle nostre chiacchiere, hanno progressivamente portato la ragione dalla nostra parte e siamo riusciti a creare questo governo di responsabilita' nazionale che e' stato indispensabile per evitare che Roma facesse la fine di Atene'', afferma Casini. Ma, prosegue, ''non cadiamo nella tentazione opposta di una coalizione troppo 'sinistra', con Vendola''. C'e' ''un'agenda Monti, c'e' un lavoro iniziato, ci sono i sacrifici che gli italiani hanno fatto: non disperdiamo tutto questo. C'e' ancora molto da lavorare, continuiamo il lavoro nell'anno prossimo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    28 Dicembre 2012 - 20:08

    Se leggi la Bibbia troverai la risposta,magari eviterai di dire delle scemenze dettate dallì'ignoranza.Esistono dei peccati più o meno gravi.L'omosessualità non è ammessa,studia.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    26 Dicembre 2012 - 21:09

    Caro Casini, poche cose sono più sinistre del tuo carrierismo politico. Non tanto perchè occasionalmente pendi a sinistra - i comunisti sono così sfigati da far quasi pena - ma in quanto non si capisce per quale misterioso motivo siedi in parlamento.

    Report

    Rispondi

  • sommesso49

    26 Dicembre 2012 - 18:06

    Immaginiamo un falso sillogismo: "La Chiesa cattolica è contro il divorzio, non dà la comunione ai divorziati; ma è anche contro il matrimonio fra gay ai quali, però, permette la comunione. Se Casini è divorziato e Vendola vuole il matrimonio fra gay, la Chiesa cattolica è contro tutti e due". In conseguenza, se fosse attendibile il discorrere del Sig. ciannosecco - che Casini avverserebbe Vendola per il matrimonio fra gay o froci o lesbiche (comunque li si voglia chiamare) - vorrebbe dire che Casini farebbe di un solo peso (violazione del dettame cattolico) due misure. L'una per il suo divorzio (che la chiesa avversa e continuerà ad avversare) e l'altra per il matrimonio fra gay (che la chiesa avversa e continuerà ad avversare). E' un comportamento assolutamente ipocrita ma, mi creda, Sig. ciannosecco, i politici non si scontrano mai per problemi ideologici ma solo per interessi economici. Del pari la Chiesa.

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    26 Dicembre 2012 - 18:06

    sommessamente ti dico che Vendola si batte strenuamente,come Casini del resto,per mantenere il suo posto in politica .Visto che in tutta la sua miserabile esistenza non ha mai fatto un'ora di lavoro.Anch'esso come Casini,Fini e Bersani sono dei mantenuti del popolo Italiano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog