Cerca

"Presto una cena con Bossi"

Berlusconi: Il Pdl ha guadagnato l'8% in 15 giorni

Berlusconi: "Pdl, obiettivo 40%. Chi dice che non si può eliminare l'Imu non capisce nulla di economia". Poi il duro attacco all'ex sindaco di Milano
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

 

Nuovo atto della cavalcata elettorale di Silvio Berlusconi, ospite di Uno Mattina su Rai1. Il Cav snocciola i sondaggi e terrorizza la sinistra: "In meno di 15 giorni - spiega - abbiamo recuperato circa 8 punti e mezzo. Ci sono ancora 60 giorni per comunicare agli italiani la verità, cerchiamo di riportare a casa il 40% di quel consenso che gli italiani nel 2008 hanno dato al Pdl". La rimonta è possibile. La sinistra lo sa: non a caso, ha presentato un esposto all'Agcom per quella che ritengono essere una eccessiva presenza sui media di Berlusconi, riconoscendo il fatto che in pochi giorni il Pdl ha recuperato diversi punti percentuali. Berlusconi ha ribadito di essere "in grandissimo credito nei confronti della sinistra. Sono andato in tv per pochissime ore, e ancora non ho avuto possibilità di un prime time, di una prima serata dove ci sono molti, ma molti più telespettattori".

"Una congiura contro di me" - L'ex premier torna poi sulla fine del suo precedente governo e spiega che c'è stata "una congiura" contro il Pdl e contro l'esecutivo Berlusconi. "Non si capisce - punta il dito - perché Fini abbia lasciato il Pdl per formare un partitino dell'uno per cento. Qualcuno deve avergli promesso un premio importantissimo". Quindi sui nuovi assetti degli azzurri, dai quali chi era in dissenso se n'è andato: "Non mi sono accorto di chi è andato via. Sono andati via in due o tre, senza voti e senza influenza. Ora  - puntualizza Berlusconi - ho solo supporter che mi amano, mi mandano i regali di Natale e sono tutti attorno a me".

L'alleanza con la Lega - Dopo l'offerta sulla vice premiership di ieri, mercoledì 26 dicembre, il Cav torna sul nodo dell'alleanza con la Lega Nord. "Il realismo mi fa pensare che saremo ancora assieme alla Lega. Se il Carroccio non confermasse l'alleanza, potrebbe perdere influenza a livello nazionale. E perderemmo non solo la Lombardia, ma anche Piemonte e Veneto. Io e Bossi - ha rivelato - stiamo fissando la data di una cena. Io lo stimo, e lui mi stima ed è persona leale. Sono anche amico di Maroni, e stiamo cercando un'intesa. Non ho offerto il ruolo di vicepremier a Maroni, ma ho detto che, come è logico che sia, se sono due i partiti alleati mi sembra normale che se un partito va alla presidenza l'altro abbia la vicepresidenza". 

Attacco ad Albertini - Come è noto, snodo fondamentale per l'alleanza tra azzurri e leghisti, è la Lombardia, dove la candidatura di Gabriele Albertini rischia di sparigliare le carte e far saltare il tavolo. Durissimo il commento di Berlusconi sull'europarlamentare: "Albertini, questo signore che con i nostri voti e quelli della Lega è stato sindaco per dieci anni a Milano, è stato colto da improvvisa ambizione personale. Si è candidato alla presidenza della Regione e rischia di non consentire a noi di mantenere e rafforzare l'alleanza con la Lega anche a livello nazionale. Si comporta in maniera francamente inaccettabile e incomprensibile".

Sull'Imu - I due principali antagonisti di Berlusconi in questa campagna elettorale saranno Pier Luigi Bersani e Mario Monti. Per quel che riguarda il primo, il Cav dice: "Non è vero che non mi sono mai piaciuti i confronti televisivi con gli avversari politici. Li ho fatti con Occhetto e con Prodi. Ho lanciato la sfida a Bersani, l'ha raccolta e sono felice di confrontarmi con lui in televisione". Poi le critiche all'operato di Monti: "Chi afferma che non si può abolire l'Imu non capisce nulla di economia e di contabilità dello Stato". L'ex premier ha ribadito la ricetta: "Un disegno di legge che frazioni i risparmi per togliere l'Imu, aumentando di poco alcol, tabacchi, scommesse e giochi. E dovremo rimettere ordine nelle spese dello Stato, pari a 800mila miliardi di euro. Per farlo - ha aggiunto Berlusconi - bisognerà cambiare la Costituzione e avere quindi la maggioranza necessaria. Trovare 4 miliardi di risparmi, il costo dell'Imu, all'interno di 800mila miliardi sarà un gioco da ragazzi".

Stoccata a Monti - Ancora su Monti e la sua sua "salita in politica", Berlusconi commenta: "Ha ragione, perché aveva un rango inferiore a quello di presidente del Consiglio. Io ho detto 'sceso in campo' perché avevo un rango superiore. Non temo Monti - ha proseguito - perché credo che da 'deus ex machina' quale era stato proposto, se scende in campo diventa un protagonista qualunque".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • colombinitullo

    15 Gennaio 2013 - 15:03

    Eccoci alla consueta rassegna stampa;ho letto quasi tutti i post e,come al solito,mi sono imbattuto nei "geni"sinistri che tante lacrime fanno versare alle loro famiglie e,alla fine,come sempre, emetto la sentenza.I lobotomizzati presi in considerazione oggi sono:PAOLINO2,PINUX,DELALUCA,RENATINO,BUNGABUNGABAND che,per via dell'intelligenza si equivalgono(asintoto negativo tendente all'infinito)ma, oggi,sono costretto ad attribuire il premio a PAOLINO2 che, oltre alla solità demenza,lascia trasparire anche un odio profondo nei confronti del Berlusca augurandogli addirittura di estinguersi anzitempo.Caro il mio subumano deve pensare che lei non ha alcuna influenza sul destino altrui salvo che per il suo che, a mio parere è stato e sarà molto avaro.Resta inteso che il suo compito sarà quello di masturbarsi allo sfinimento innanzi alla foto del premio consistente nell'effigie del verme in quanto i suoi "geni" si debbono estinguere con lei.Saludos amigos no pasaran.

    Report

    Rispondi

  • curupira

    01 Gennaio 2013 - 12:12

    Spigolando tra i commenti non posso far altro che notare la cieca protervia di tante persone nel sostenere e idolatrare un uomo che non ha fatto nulla di quello che aveva pomposamente promesso ben 18 anni fa e che pure ha ridotto a zimbello un intera nazione. Avere ancora oggi il 15% la dice lunga sul lavaggio mentale di tante persone che i media definiscono ancora moderati.

    Report

    Rispondi

  • boris49

    31 Dicembre 2012 - 19:07

    Sono ansioso di conoscere gli ultimi sviluppi della cavalcata: manca molto al 51% ? Il 74% resta l'obiettivo finale perchè, essendo la Lega indisponibile, il 91% ha dovuto essere ridimensionato. Peccato, accontentiamoci.

    Report

    Rispondi

  • pi.bo42

    30 Dicembre 2012 - 20:08

    Ho controbattuto al tuo post summenzionato, ma non sono stato pubblicato (forse ho sbagliato nella trasmissione dell'intervento?); per riassumere : i miei sono dati prelevati,nero su bianco, da "Il Giornale Politico", i tuoi sono pieni di congiuntivi dubitativi e di probabilismo; scusa se mi permetto dirtelo, ma mi ritengo più appoggiato alla realtà dei fatti di te. Visto che mi hai dato l'ok, mi farò di nuovo vivo con nuove caxxate, come le traduci tu. Saluti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog