Cerca

Sul blog del comico

Grillo lancia la sua agenda
"Monti energumeno anticostituzionale
Il suo programma è carta straccia"

Il comico scrive i sedici punti principali del suo programma ma non dice dove recupererà i soldi e in che modo

Grillo lancia la sua agenda 
"Monti energumeno anticostituzionale 
Il suo programma è carta straccia"

Dalla legge anticorruzione al ripristino dei fondi tagliati alla sanità e alla scuola, ecco i sedici punti dell'agenda Grillo. Sul suo blog il comico lo scrive a chiare lettere: Mario Monti è "un fenomeno della autoreferenzialità estrema, un energumeno anticostituzionale, un presuntuoso che non ammette lo sfascio economico di cui è diretto responsabile" e il suo programma, nel caso in cui il Movimento 5 stelle "riesca a partecipare alle elezioni e le vinca (perché porsi limiti?) diventerà carta straccia".

I fondamenti - Meglio invece l'agenda Grillo, ribadisce sul web, che si basa su questi fondamenti: "Legge anticorruzione, reddito di cittadinanza, abolizione dei contributi pubblici ai partiti (retroattivi da queste elezioni), abolizione immediata dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali, introduzione del referendum propositivo e senza quorum, referendum sulla permanenza nell'euro, obbligatorietà della discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese". 

Tagli e fondi - Eppoi ancora, scrive Grillo: "Una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti, elezione diretta dei candidati alla Camera o al Senato, istituzione di un politometro per la verifica di arricchimenti illeciti da parte della classe politica negli ultimi vent'anni, massimo di due mandati elettivi, legge sul conflitto di interesse, misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa sul modello francese, ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica con tagli alle Grandi Opere Inutili come la Tav, informatizzazione e semplificazione dello Stato, accesso gratuito alla Rete per cittadinanza".  Chiarissimo, peccato che Beppe Grillo non spieghi dove troverà i soldi per fare quello che dice e in che modo. Ma questo è un altro discorso. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberopensiero77

    28 Dicembre 2012 - 13:01

    Infatti l'ingresso dell'Italia nell'euro è stato approvato con un trattato internazionale, e tali trattati non sono soggetti a referendum (art. 75, comma 2, della Costituzione). Il Sig. Grillo dovrebbe studiare di più il diritto costituzionale ...

    Report

    Rispondi

  • Libero Di Rino (LDR)

    27 Dicembre 2012 - 22:10

    Le tue idee sono come quelle della maggioranza degli italiani, e i tuoi prossimi candidati la pensano realmente come noi o vanno in cerca di fortuna?

    Report

    Rispondi

  • fabiou

    27 Dicembre 2012 - 21:09

    o silvio o grillo. tutti gli altri ci ammazzeranno di tasse

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    27 Dicembre 2012 - 19:07

    L'importante è negare sempre l'evidenza. Lo sfacelo però è sotto gli occhi di tutti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog