Cerca

Imbarazzo a sinistra

Pd, Bersani: "Non candideremo i ministri di Monti"

Il segretario presenta Grasso e si smarca, ma non troppo: "Chi ha ben fatto nel lavoro al governo può essere ancora utile al Paese"

Pd, Bersani: "Non candideremo i ministri di Monti"

Il Pd non candiderà componenti del governo tecnico. Lo ha assicurato il segretario Pierluigi Bersani, smentendo una 'campagna acquisti' di ministri da inserire nel listino.  "Non vorrei - ha affermato Bersani durante la conferenza stampa per la presentazione della candidatura di Piero Grasso - che un governo nato come esecutivo tecnico di transizione venisse sbranato un po' da una parte un po' dall'altra nella competizione elettorale". "Quindi proporrò alla direzione del mio partito che i ministri non siano candidati. Il che non significa che chi ha ben fatto nel lavoro al governo, non possa essere ancora utile al Paese. Se la politica è così nobile, mettiamoci dentro, tutti quanti, un po' di stile. Non criticherò quel che faranno gli altri, ma io intendo essere coerente con le decisioni prese quest'anno - ha concluso Bersani -, mi convenga o no dal punto di vista elettorale, perché a questo paese serve un po' di coerenza, anche se ci deve costare qualcosa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    28 Dicembre 2012 - 18:06

    Puntuale è già arrivata la precisazione " nessuno vieta che in seguito possano essere utili " - NON AVEVAMO DUBBI-

    Report

    Rispondi

  • encol

    28 Dicembre 2012 - 15:03

    Ma per essere credibile devi dire: Non candideremo i ministri del governo tecnico nè li chiameremo ad elezioni avvenute. Altrimenti stai dicendo solo buffonate.

    Report

    Rispondi

blog