Cerca

Appunto

Monti, l'agenda e l'appoggio dei porporati

Nel programma del Prof non una riga sui temi etici, il Vaticano ringrazia

Monti, l'agenda e l'appoggio dei porporati

di Filippo Facci

Del Vaticano e di certe superstizioni si può anche essere stufi, all'alba del 2013. Per Vaticano, perlomeno io, intendo quella monarchia assoluta situata sulla riva destra del Tevere, uno staterello guidato da soli uomini secondo i quali la nostra vita apparterrebbe alla collettività oppure a un dio: come in Unione Sovietica o come nelle teocrazie islamiche. Per superstizioni, invece, intendo quella secondo la quale il Vaticano sposta ancora voti - non ne sposta uno da decenni, chiedete a qualsiasi sondaggista - e poi intendo l'altra secondo la quale non puoi governare se il Vaticano ce l'hai contro: neppure Gianni Letta ci crede più. La dottrina sociale della Chiesa non ha più diritto a iscrizioni d'ufficio, non almeno nel novero delle cose politiche e istituzionali. Il clero è una lobby: particolare, ma è una lobby: spirituale, ma anche economica. Ovvio che insegua chi vince e chi la sostiene, tra questi qualche baciapile che sta trasmigrando dal Pdl a Monti e poi naturalmente lo stesso Monti, che ha protetto il Vaticano in tutti i modi e volentieri lo rifarebbe. L'appoggio tributato dai porporati (vedi L'Osservatore Romano) parla da solo, senza contare che circa i temi etici e civili - pure quella è Europa, non solo le banche - nella famosa agenda non c'è una riga. Mario Monti, mai eletto, confida nelle segreterie di stato straniere: quella vaticana lo è. A qualcuno potrebbe anche bastare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • albaninfa

    05 Gennaio 2013 - 14:02

    Secondo me invece la chiesa conta eccome. A mio parere sposta i voti per il potere che ha e per gli enormi poteri che è in grado di influenzare. Ovviamente tutto molto terreno e niente che c'entri con la spiritualità insita nell'uomo. Secondo me Facci con questo articolo le fa un bel servizio, pare sminuirla...in realtà dà spago. Io la vedo così.

    Report

    Rispondi

  • sentinella f

    01 Gennaio 2013 - 11:11

    sulla prossima denuncia dei redditi, tagliare i 5x1000, l'8 x 1000, tasse regionali da stipendi e tasse comunali, mettere rimborso di quote imu per chi non chiede case popolari e coi risparmi si fa la 1a casa e rimborsi delle trattenute gescal a chi casa popolare non ha usufruito, non pagare le bollette dell'acqua laddove non si usufruisce di acqua potabile, rimborso danni morali e civili a carico di tutti i governanti, dal'68 ad oggi, destra, sinistra, maschi femmine e omo; fin'ora hanno dimostrato che le tasse vanno nel pentolone per pagare puttanate e frociate, con l'approvazione ecclesiae

    Report

    Rispondi

  • valerio5

    30 Dicembre 2012 - 16:04

    perchè ilcxdx cheha fatto con i porporati? per avere il loro appoggio, hanno fatto la legge 40 e fatto fallire il referendum, non gli ha fatto paga l'ICI , tutto per accreditarsi tra i palazzi del vaticano. ma to ricordi il family day? sul palco a difendere la famiglia chi ce stava il cinese in coma con 2 matrimoni e olgettine e bunga bunga, fini sempre con 2 matrimoni, casini iltimorato di Dio con 2 matrimoni, il memore domini ghe abbiamo visto tutti come è finito. il vaticano ha scelto il Monti, perchè al centro sinistra non può guardà, perche i fondamentali sono la dottrina di Cristo, quindi invitare i cattolici a votare bersani è darsi la zappa sui piedi, ilvaticano è un grovigliodi interessipolitici ed economici, perla loro esistenza comequella di voi destri è che poveri siano sempre più poveri e che siano soprattutto senza diritti, hai visto mai,poi si ribellano e ve potrebbero eliminain un colpo solo, ma ricardate siamo il 99% e prima o poi il riscatto ci sarà

    Report

    Rispondi

  • Pirandellage

    30 Dicembre 2012 - 16:04

    non dimentichiamo il galantuomo della magliana sepolto in vaticano perché aveva offerto un mld di lire per i giovani in difficoltá ed il povero card poletti che ne aveva autorizzato la sepoltura a detta dei suoi colleghi non era piú in grado di difendersi perché ormai defunto. Basta non dimenticare questo caso per avere la visione chiara degli atteggiamenti degli uomini della ns chiesa. Per fortuna non si é ancora presentato un secondo Lutero!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog