Cerca

Ceccacci Rubino

Tutti pazzi per Fiorella. La deputata del Pdl fa strage di cuori in Parlamento

Eletta dai colleghi la più affascinante, non ha nulla da invidiare alle colleghe più giovani (e famose)

Fiorella Ceccacci Rubino

Chi è la più bella del Parlamento? La risposta bipartisan dei deputati è unanime: Fiorella Ceccacci Rubino. La pidiellina fa strage di cuori in aula, colpendo indifferentemente a destra, a sinistra e al centro. 

Guarda la Gallery di Fiorella Ceccacci Rubino

Nella hit delle più desiderate, scrive Romana Liuzzo sul Giornale, c'è proprio lei. Una "donna di grande appeal, soprattutto se fasciata in quell'elegante gonna grigio-tortora", dicono. E lei, 47 anni portati, non ha nulla da invidiare alle belle deputate più giovani e famose. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • DIVA66

    22 Febbraio 2013 - 09:09

    IL PUNTO NON E' AVERE O NO BELLE DONNE AL PARLAMENTO!!!!ANZI!!!!IL PUNTO E' DOVER STRUMENTALIZZARE COSI' LA BELLEZZA PER UN MERITO: COME SE L'INTELLIGENZA FOSSE UN PLUS E NON UNA NECESSITA'O COME SE DOVESSE SOTTOSTARE ALLA BELLEZZA.L'INTELLIGENZA VERA NON HA BISOGNO DI CARTE DI CREDITO D' ACCOMAPAGNAMENTO. LA BELLEZZA E' UN VALORE IMPORTANTE GIA' PER SE STESSA E STRUMENTIZZARLA AL SESSO E' DI CATTIVO GUSTO. ESISTONO LUOGHI E CIRCOSTANZE IDONEE PER OGNI COSE. QUEST CONFUSIONALE BAILAMME NON FA' CHE TOGLIERE VALORE A TUTTO. BUON GUSTO, GENTE. BUON GUSTO!!!FEDEES

    Report

    Rispondi

  • totareo

    07 Febbraio 2013 - 13:01

    perchè dobbiamo criticare le belle donne e pensare che la bellezza è sinonimo di stupidità diversamente dalle meno appariscenti che sono capaci a prescindere.se poi quelle belle sono del PDL sono a prescindere zoccole e cretine.capisco benissimo la frustrazione dei compagni dover accettare che le deputate sono belle,desiderabili,capaci e intelligenti diversamente dalle loro . c'è un modo molto semplice per il pdl la bellezza non deve pregiudicare la capacità, per la sinistra è l'appartenenza la discriminante fondamentale capacità e bellezza è ininfluente.il panorama è affollato.

    Report

    Rispondi

  • aldogam

    01 Febbraio 2013 - 15:03

    Certo che i sinistri che si abbandonano acritiche ed insulti sono da capire. Nel loro partito la maggior parte delle donne sono inguardabili, a partire dalla presidente (donna???). Le conseguenze sono note, alla fine si danno ai trans.

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    01 Febbraio 2013 - 08:08

    Sono molto contento di pagare lo stipendio con le mie tasse a questa belle gnocca. Di sicuro qualcuno l'avrà testata anche per rilevarne le capacità di merito. Che bello appartenere al Pdl con questa filosofia del tutti belli, ricchi e famosi!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog