Cerca

All'attacco

Berlusconi contro i manettari: "Travaglio genio del male, Ingroia c'ha una testa..."

Il leader Pdl se la prende con il magistrato candidato: "E' di estremissima sinistra, toghe come lui sono un cancro". E al vicedirettore del Fatto: "E' un pm mediatico"

Berlusconi contro i manettari: "Travaglio genio del male, Ingroia c'ha una testa..."

Non ci sono solo Mario Monti e Pierluigi Bersani nell'agenda degli obiettivi di Silvio Berlusconi. Il botta e risposta mediatico a distanza tra Cavaliere e professore ha regalato un leader Pdl scoppiettante a Radio Radio. Un'intervista in cui Berlusconi ha picchiato duro sui pm scesi in politica e sui giornalisti loro amici. Fa nomi e cognomi, il Cav: uno è Antonio Ingroia, l'altro Marco Travaglio. "La candidatura di Pietro Grasso mi tranquillizza, non è un estremista - esordisce Berlusconi a proposito del magistrato candidato con il Pd -, mentre Ingroia si è dimostrato di estremissima sinistra e questo la dice lunga su come stanno le cose nella magistratura. In Italia ci sono magistrati che hanno avuto indagini delicatissime come Ingroia che si è occupato della trattativa Stato-mafia e le ha portate avanti con la testa che ha, questo è un cancro della nostra vita democratica". Parole di fiele anche per un grande sostenitore dell'Ingroia magistrato e, ora, politico, il vicedirettore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio: "E' bravissimo - è l'attacco non privo di spiazzante ironia di Berlusconi -, è un genio del male, un pm mediatico...". Attesa, a questo punto, per la puntata di Servizio Pubblico del 10 gennaio prossimo, quando il leader Pdl sarà ospite di Michele Santoro e, appunto, Travaglio: "Credo di andarci, ho accettato di andarci per avere un prime time". Sarà fuoco di fila, ma Silvio si dice tranquillo: "Non c'è nulla di cui potrei essere rimproverato che mi possa fare paura - ha aggiunto - perché non ho nulla di cui essere rimproverato e ho fatto tutto sempre con limpidezza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    04 Gennaio 2013 - 11:11

    ha messo assieme il partito dei revenants.Manca solo Ochalan.

    Report

    Rispondi

  • Higgs_Boson

    04 Gennaio 2013 - 09:09

    "La candidatura di Pietro Grasso mi tranquillizza, non è un estremista" dice Berlusconi... e se tranquillizza B. terrorizza me allora...

    Report

    Rispondi

  • mocking

    03 Gennaio 2013 - 18:06

    Coraggio Cavaliere, già che c'è chieda di trovare dopo travaglio e santoro, anche severgnini, la gruber, fazio e littizzetto, la dandini e floris ,la berlinguer e adp, monti e franceschini in modo di dire in diretta planetaria cosa pensa di costoro, il quanto oltre allo share alla concorrenza porterà al PDL il 29% in più di voti. Forza Cavaliere fuori gli attributi. Siamo tutti in trepida attesa.

    Report

    Rispondi

blog