Cerca

La Casta di Renzi

Governo: ecco le nomine dei viceministri e dei sottosegretari

Governo: ecco le nomine dei viceministri e dei sottosegretari

Dopo le nomine dei ministri che tanto hanno fatto discutere arriva un'altra infornata di poltrone per il governo Renzi.  Il Consiglio dei ministri “ha nominato 44 sottosegretari, invece dei 47 di quello precedente, e 9 vice ministri, invece dei 10 precedenti, per un totale di 62 componenti del governo”. Lo ha annunciato Graziano Delrio al termine della riunione del Cdm. Insomma Matteo ha dovuto riempire 52 caselle vuote per accontentare tutti i suoi alleati della maggioranza. La nomina più importante è quella del vice-Padoan. In via XX settembre il vice-ministro dell'Economia (posto che fu di Stefano Fassina) sarà Enrico Morando. Uomo rosso, è stato segretario del Pci di Alessandria per poi approdare nel Pds, nei Ds e infine in quota Franceschini nel Pd. È a fianco di Veltroni nella sfortunata campagna elettorale per le elezioni politiche del 2008, incaricato di redigere il programma elettorale del partito. E' stato senatore, membro della quinta commissione Bilancio e Programmazione economica. Sarà un rinforzo "rosso" per il ministro dalemiano Padoan. Con Morando ci sarà anche Luigi Casero (Ncd). 

Tre poltrone all'Istruzione - Sottosegretario all'Economia invece sarà Enrico Zanetti, di Scelta civica. Gianclaudio Bressa, Pd, è stato invece nominato sottosegretario agli Affari regionali. Ben tre sottosegretari andranno al ministero dell'Istruzione: Angela D’Onghia dei Popolari, Gabriele Toccafondi di Ncd e Roberto Reggi del Pd. Graziano Delrio avrà un compagno di viaggio al sottosegretariato della presidenza del Consiglio: Luca Lotti. Enrico Costa e Cosimo Ferri sono i nuovi sottosegretari alla Giustizia.  

Ritornano i socialisti - Ivan Scalfarotto è stato nominato sottosegretario al ministero delle Riforme e dei rapporti con il Parlamento, sarà l'ombra della Boschi. Benedetto Della Vedova è stato nominato dal Cdm sottosegretario agli Esteri. Lo si apprende da fonti di governo. Conferma per Pier Paolo Baretta (Pd) sottosegretario all'Economia, si aggiungono Giovanni Legnini (Pd) e Enrico Zanetti (Sc). Dopo vent'anni di assenza tornano al governo i socialisti. Riccardo Nencini è il nuovo vice ministro delle Infrastrutture affiancherà il ministro Maurizio Lupi.  Con Nencini arrivano pure Antonio Gentile e Umberto Del Basso De Caro. Domenico Rossi e Gioacchino Alfano sono i sottosegretari alla Difesa. Angelo Rughetti è stato nominato sottosegretario alla Pubblica amministrazione. E’ quanto si è appreso da fonti ministeriali. Sottosegretari all’Agricoltura sono stati nominati Giuseppe Castiglione di Ncd e Andrea Olivero del gruppo per l’Italia.  Teresa Bellanova (Pd) è tra i sottosegretari al ministero del Lavoro. Riconfermata la squadra al Viminale. Filippo Bubbico resta vice ministro all’Interno, così come i sottosegretari Giampiero Bocci e Domenico Manzione.

Ecco qui di seguito l'elenco completo delle nomine: 

VICEMINISTRI

Esteri: Lapo Pistelli

Economia: Enrico Morando e Luigi Casero
Interni: Filippo Bubbico

Infrastrutture: Riccardo Nencini
Giustizia: Enrico Costa

Politiche agricole: Andrea Olivero
Sviluppo economico: Carlo Calenda e Claudio De Vincenti

SOTTOSEGRETARI

Presidenza del Consiglio: Luca Lotti, Sandro Gozi, Domenico Minniti detto Marco
Lavoro: Franca Biondelli, Teresa Bellanova, Luigi Bobba e Massimo Cassano
Infrastrutture: Riccardo Nencini, Umberto Del Basso de Caro e Antonio Gentile
Ambiente: Silvia Velo e Barbara Degani
Interni: Filippo Bubbico, Gianpiero Bocci e Domenico Manzione
Politiche agricole, alimentari e forestali: Giuseppe Castiglione e Andrea Olivero
Istruzione: Roberto Reggi, Angela D'Onghia e Gabriele Toccafondi
Difesa: Domenico Rossi e Gioacchino Alfano
Giustizia: Enrico Costa e Cosimo Maria Ferri
Affari regionali: Gianclaudio Bressa
Riforme e Rapporti con il Parlamento: Ivan Scalfarotto, Maria Teresa Amici e Luciano Pizzetti
Pubblica amministrazione e Semplificazione: Angelo Rughetti
Esteri: Lapo Pistelli, Mario Giro e Benedetto Della Vedova
Economia: Luigi Casero, Enrico Morando, Pier Paolo Baretta, Giovanni Legnini e Enrico Zanetti
Cultura: Francesca Barracciu e Ilaria Borletti Buitoni
Sviluppo economico: Carlo Calenda, Claudio De Vincenti, Simona Vicari, Antonello Giacomelli
Salute: Vito De Filippo

Il sottosegretario Domenico Minniti detto Marco assumerà l'incarico di Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    01 Marzo 2014 - 00:12

    Hanno trombato il gay Scalfarotto che pensava dalle pari opportunità di fare le grandi manovre pro gay,grazie Giovanardi ,vice della Boschi,non farà danni,visto che lui e i suoi LGBT stavano e stanno movimentando le proposte educative da portare in tutte le scuole di ogni grado con corsi di rieducazione degli insegnanti con temi del tipo " Irapporti omosessuali sono giusti? Si" oppure di genere " Rosa ha due papà..."

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    28 Febbraio 2014 - 20:08

    E questo sarebbe il tanto declamato rottamatore ? Ma per favore, parli di meno e faccia di più e metta giù le mani dalle case se non vuole che lo rispediamo a Firenze a calci sui denti....!

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    28 Febbraio 2014 - 19:07

    Unghietta, ti manchiamo eh, brutto mostro?

    Report

    Rispondi

  • feltroni ve le suona ancora

    28 Febbraio 2014 - 19:07

    unghietta informatico...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog