Cerca

Il commento

Francesco Merlo su Repubblica attacca "il culto di Matteo"

Francesco Merlo su Repubblica attacca "il culto di Matteo"

I bambini di Siracusa che cantano la canzoncina per Renzi ha scatenato la penna di molti commentatori. Ma l'interpretazione più singolare è quella di Francesco Merlo per Repubblica. La penne giustamente condanna "il culto di Matteo", critic la reazione compiaciuta di Renzi che, se fosse stato davvero rivoluzionario, avrebbe detto a quei bambini di andare a giocare. Ma ecco che proprio non resiste alla tentazione di tirare in ballo Silvio Berlusconi e un modo lo trova. "La preside Cucinotta che è la vera regista responsabile dello spettacolino e la sua vice Katya De Marco sono accanite militanti di Forza Italia. E dunque, io che da quelle parti ci sono nato, ci ho visto soprattutto la tristezza infinita di un Meridione che è ancora e sempre lo scenario naturale dello zio D'America e mi sono ricordato che Berlusconi a Lampedusa fu accolto come un messia, un conquistador". Insomma, per Merlo la colpa dello spettacolino che esalta il culto della personalità, è della preside che milita in Forza Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Uchianghier

    Uchianghier

    07 Marzo 2014 - 12:12

    La prova provata che i cogli la prima mela si trovano anche tra i giornalisti.

    Report

    Rispondi

  • argo92

    07 Marzo 2014 - 00:12

    FONZI sei ridicolo e nno durerai a lungo il tuo partito di merda ti distruggera

    Report

    Rispondi

  • annamaria.bertoli

    06 Marzo 2014 - 22:10

    Tutta questa cacciara per una canzoncina, forse un po' sciocchina, ma niente di più. Sinistri siete tutti fuori di testa? Siete proprio ridicoli!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • buonavolonta

    06 Marzo 2014 - 21:09

    oggi piove berluscioni ladro ..è sempre colpa sua..

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog