Cerca

Cavalcata elettorale

Berlusconi vuole bottino pieno:
"Stiamo salendo e avrò il 40 per cento"

Il Cav ci crede. I sondaggi lo danno in recupero e lui cerca di galvanizzare gli azzurri: "Abbiamo già guadagnato 10 punti". E su Tremonti dice: "Io più bravo di lui all'Economia"

Silvio è lanciatissimo nella campagna elettorale. Fa un appello al voto e chiede il sostegno di tutto il mondo moderato che nel 2008 gli regalò la vittoria
Berlusconi vuole bottino pieno:
"Stiamo salendo e avrò il 40 per cento"

Silvio Berlusconi continua la sua cavalcata elettorale. Ospite di Mattino Cinque torna a parlare dell'accordo con la Lega e si dice "felicissimo dell'intesa". "Sarebbe stato un non senso non continuare l'alleanza con la Lega che ha dato buoni frutti nell'arco di 10 anni", ha affermato il Cav. Poi su Tremonti candidato premier da Roberto Maroni è categorico: "Tremonti come persona e' particolare, molto intelligente ma difficile. Gli manca il talento di tenere unito il gruppo. Come ministro dell'Economia solo uno in Italia è meglio di Tremonti e cioè il sottoscritto".

Appello al voto - Poi il Cav ha confermato il suo invito al voto rivolto agli elettori "presi dal disgusto da questa politica e da questi politici" e ribadisce anche di rivolgersi "al 40 per cento che ci votò nel 2008". Una quota che il Cavaliere intende recuperare e, peraltro, superare visto che spiega ai telespettatori che "ho bisogno di qualche cosa in più, per poter cambiare il modo di governare lo Stato". "Avevo deciso di fare solo il padre fondatore del mio movimento ma dai sondaggi, dopo la mia lunga assenza da giornali e televisioni, ho dovuto ricredermi e convincermi che la mia presenza era ancora importante", rileva ancora Berlusconi sottolineando che "in 18 giorni, da quando sono riapparso in televisione, abbiamo quasi 10 punti guadagnati, non di elettori nuovi ma - ribadisce - di quelli del 2008, poi delusi o disgustati ed è a loro che dico 'dovete andare a votarè". Berlusconi ha anche parlato di Ingroia, tornato ieri dal Guatemala per pbuttarsi nella campagna elettorale con la sua "Rivoluzione Civile": "Ingroia è di estremissima sinistra e penso con i brividi come ha gestito lui delicate indagini su Stato-mafia. Conosco indagini portate avanti da Ingroia.Persone così fortemente politicizzate non dovrebbero continuare a fare i magistrati".

Monti è Pinocchio - lnfine ieri sera durante il suo intervento a Telelombardia, il Cav ha attaccato il Prof e il suo "centrino": "Monti è come Pinocchio. Fini e Casini fanno il Gatto e la Volpe". Berlusconi non ha accettato la salita in politica del Prof. Monti secondo il Cav è un bugiardo perchè aveva promesso di non candidarsi, e da qui arriva il riferimento al burattino di Collodi. E per Fini e Casini, i due "compari" c'è un interesse particolare nel trascinare Monti in campagna elettorale: il Prof serve per assicurarsi un altro giro di giostra in parlamento. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fulgenzio

    09 Gennaio 2013 - 07:07

    Uno Stato che ignora il fatto che l'età per andare in pensione si allunga, mentre le aziende tendono a pensionare in anticipo i propri dipendenti, che Stato é?

    Report

    Rispondi

  • fulgenzio

    09 Gennaio 2013 - 07:07

    Che non si ripeta l'errore del passato, quello di aver sottovalutato l'appoggio del partito dei Pensionati, oggi strainc....e rinforzato dagli "esodati" prodotti dalla coppia Fornero/Monti. Se a quel tempo forrero stati tuoi alleati, Prodi non passava!

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    08 Gennaio 2013 - 23:11

    Bersani non avrà la magg.in Senato e allora diventa tutto più difficile.Ne verrà fuori un inciucio fra Monti e Bersani e il Cavaliere sarà libero di mandare fendenti a destra e sinistra. Faranno la fine di prodi quando Bertinotti lo fece saltare,vedrete che Vendola...a meno che non gli presentino qualche bel ragazzo...

    Report

    Rispondi

  • Fr

    08 Gennaio 2013 - 20:08

    voi siete la dimostrazione palese che vi state cagando sotto dalla paura perché ora avete finalmente capito che Berlusconi corre per vincere e ha ottime possibilità di riuscirci.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog