Cerca

Grandi manovre

Europee, il centro si divide

Europee, il centro si divide

Grandi manovre al Centro in vista delle Europee (anche se per i "cespugli" il problema non arriva solo dall'Europa ma anche dalla legge elettorale ancora in discussione.  Secondo Dagospia, infatti, si sta consumando una vera e propria battaglia su una lista del Partito popolare europeo in Italia per Strasburgo in quanto se da una parte Pierferdinando Casini vorrebbe concludere la sua manovra di riavvicinamento al Cav e fare la lista insieme a Forza Italia (con lui ci sono anche De Poli e D'Alia), dall'altra c'è Cesa che vuole andare con Alfano. Mario Mauro, invece, è tra coloro (tanti) che sono sospesi tra Berlusconi e Alfano. Ma quest'ultimo ha messo il proprio nome nel simbolo per le europee e questo rende difficili le convergenze. Come se non bastasse Alfano non vuole né Casini né Mauro e Formigoni non vuole Lupi mentre vuole Mauro. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog