Cerca

La battaglia

Quote rose, la Moretti alla Boschi: "Dal governo mi aspetto parere favorevole"

Quote rose, la Moretti alla Boschi: "Dal governo mi aspetto parere favorevole"

La battaglia per le quote rosa infiamma sempre di più l'Aula di Montecitorio. Le donne di diversi schieramenti sono determinate a portare avanti l'emendamento che potrebbe introdurre le quote rosa nella nuova legge elettorale. Ma a quanto pare l'idea di alcune deputate potrebbe naufragare. Il Cav è perplesso e Renzi sul punto tace. A rischio c'è l'intesa sull'Italicum. Ma restare in silenzio è anche il ministro Maria Elena Boschi. Lei, a capo del dicastero delle Riforme, non ha ancora preso posizione sulla faccenda. E così a tirarla per la giacca è la dem Alessandra Moretti: "Renzi ha voluto il primo governo paritario della storia della Repubblica, mi aspetto che sulla questione sia conseguente”. Una stoccata al veleno per la Boschi colpevole di restare immobile e per il premier Renzi che ha abbandonato le "sue" donne. 

Bordate alla Boschi - Intanto sarebbe pronta una richiesta di voto segreto firmata da 36 parlamentari di Forza Italia. Renata Polverini ci va giù dura con le quote rosa di Renzi al governo: “E daje, c’hanno detto che era un governo rosa, con un numero di ministre che mai si era visto prima...”. E invece? “Vuoi sapere che cosa c’è di inquietante in questa storia? Te lo dico subito: il silenzio delle ministre, di tutte le ministre. E il comportamento del ministro Boschi, che ha due deleghe importanti come i Rapporti col Parlamento e le Riforme, denota, diciamo così, incertezza”. Insomma l'immobilismo della Boschi comincia a cerare tensione tra le donne in Parlamento. E soprattutto in quelle del Pd...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioch

    14 Marzo 2014 - 16:04

    Dicessero anche stupidaggini,sono da preferire,sempre ed in ogni caso,a qualunque Rosy Bindi.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    11 Marzo 2014 - 09:09

    Se queste signore e molte altre, assolutamente bipartisan, sono il meglio che la seconda metà del cielo ha da offrire alla politica, siamo veramente rovinati. Però, vivendo nel mondo e conoscendo persone, di cui molte donne, mi viene un dubbio: non è che la politica il meglio lo lascia fuori mentre permette al ciarpame velinario di conquistare, non si sa in base a che curriculum, poltrone d'oro?

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    11 Marzo 2014 - 09:09

    Ci mancavano le donne che si azzuffano per le quote rosa ... Basta , non e' passata ; Andate avanti porcoddio !! Cazzo ma un governo che si ferma una giornata per delle cazzate ? Dov'erano quando hanno fatto lìitalicum tutte queste donnine ??? Mi fanno piu' schifo loro che fanno della camera un pio pio di stupide megere che il duce Grillio o quel coglione fuori tempo di Toti.

    Report

    Rispondi

  • scocciato47

    11 Marzo 2014 - 07:07

    ma agli Italiani cosa interessa questa pagliacciata?La gente muore di fare e qui' si parla di quote rosa e z.........le varie.Andate a c..........re.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog