Cerca

Le indiscrezioni

Rai, verso il nuovo cda

Manca pochissimo per la rivoluzione Rai. Nel Cda previsto per giovedì 12 marzo secondo quanto scrive Dagospia il direttore Rai Luigi Gubitosi dovrebbe portare a casa la nomina di Flavio Mucciante a direttore del Gr e Radio1. Lo anticipa Dagospia secondo cui negli ultimi giorni si sono susseguite riunioni, telefonate e trattative con l'Udc. Un uomo vicino a Casini che scontenterebbe sia Silvio Berlusconi per la cacciata di Antonio Prezioso e che non ingrazierebbe il neo premier Matteo Renzi per la nomina di un direttore scelto da un'aera fuori dal Pd. Sempre stando al report di Dagospia, pare che Gubitosi abbia sentito ripetutamente il segretario Udc Lorenzo Cesa, "protettore del consigliere casiniano De Laurentiis" per assicurarsi il voto. Sarebbe inoltre arrivato anche il via libera del neoministro alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli, che porta a casa la nomina del franceschiniano Nicola Sinisi, già a capo di Radio Rai, come direttore ad interim di Radio2. Ma Dagospia ha raccolto molti malumori negli ambienti Usigrai che avrebbero preferito la valorizzazione di uno dei sei vicedirettori in carica. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog