Cerca

Politica 2.0

Matteo Renzi insidia Beppe Grillo su Twitter e Facebook

Matteo Renzi insidia Beppe Grillo su Twitter e Facebook

Tra promesse di vendita delle auto blu, altre promesse sulla spending review e hastag dedicati alla "politica del fare" e a "la volta buona", Matteo Renzi, da quando è diventato presidente del Consiglio, ha migliorato considerevolmente il suo "consenso" anche in Rete. Lo ha rivelato l'analisi svolta da Blogmeter attraverso il suo tool Social Analytics. Anche in rete, per Matteo, la sfida è con il "politico" più attivo sul web: Beppe Grillo.

I numeri di Facebook - Da febbraio 2014 il premier è infatti riuscito a superare sia Nichi Vendola sia Silvio Berlusconi. Ora Renzi è il secondo politico più seguito su Facebook con oltre 624 mila fan e punta alla vetta, dove sta il comico genovese, però quasi inarrivabile con più di un milione e mezzo di "like". Il suo profilo genera inoltre 282 mila commenti e interazioni al giorno, mentre quello del premier si ferma a 10 mila.

I followers di Twitter - Anche su Twitter, il social dei celeberrimi cinguettii di (massimo) 140 caratteri, Grillo è saldamente in testa. Con i suoi 1,4 milioni di followers contro i 980 mila di Renzi, il leader del Movimento 5 Stelle si conferma la "stella" del mondo politico 2.0. Occhio, però, perché Renzi cresce a vista d'occhio con i suoi 5.000 iscritti in più al giorno, contro i 1.300 di Grillo. E il presidente del Consiglio, ha spiegato ancora Blogmeter, riesce mediamente a stimolare ogni giorno 14.200 interazioni (tra menzioni, retweet, reply, favoriti) contro le 5.300 di Grillo.

Il tweet da 19 mila interazioni - Anche se la guerra dei mondi social è per il momento vinta da Grillo, "il record di interazioni per un tweet" è invece di Renzi. Il suo tweet di maggior succeso è stato proprio quello contro il comico che è valso al premier 19 mila menzioni, retweet e click: "Mi spiace tanto per chi ha votato cinque stelle. Meritate di più, amici. Ma vi prometto che cambieremo l'Italia, anche per voi. #lavoltabuona". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog