Cerca

Verso le europee

Forza Italia, Berlusconi: "Basta discussioni, pensiamo alle liste per le europee"

Forza Italia, Berlusconi: "Basta discussioni, pensiamo alle liste per le europee"

Silvio Berlusconi serra i ranghi e mette a tacere chi, dentro Forza Italia, scalpita per avere un posto da leader o da capolista alle europee. Con una nota il Cav cerca di riportare il sereno dentro il partito e afferma: "Mi auguro che tutti all’interno del nostro movimento politico ben comprendano la gravità del momento, la crisi di fiducia che investe la politica tutta, e l'esigenza di rinnovarci che viene chiesta con forza dal Paese. Uno sforzo che dobbiamo affrontare tutti insieme mettendo da parte interessi personali, ambizioni individuali e la difesa di rendite di posizione assolutamente incompatibili con questo percorso. Sono certo che tutta la nostra classe dirigente saprà fare quadrato per respingere ogni egoismo e per costruire insieme la Forza Italia del futuro".

La risposta - Poi Berlusconi parla anche degli scenari di cui si è discusso in questi giorni sulla futura leadership del partito e anche sulla composizione delle liste in vista del voto di maggio: "Leggo anche oggi sui quotidiani articoli che descrivono scenari inverosimili, alimentati anche da talune lunari dichiarazioni che non corrispondono minimamente nè alla realtà del nostro movimento nè a quella del Paese in generale. Voglio rassicurare tutti i nostri militanti ed elettori che anche in queste ore stiamo lavorando alla elaborazione del programma per le elezioni europee, alla composizione delle liste per le stesse e alla definizione degli organismi dirigenti di Forza Italia". Infine Silvio precisa che "come sempre tutte le decisioni che verranno prese nei prossimi giorni saranno dettate solo ed esclusivamente dall’esigenza di rappresentare al meglio i moderati, in Italia e in Europa". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cinciallegra

    26 Marzo 2014 - 10:10

    E' ora di una svolta seria. E' tempo di togliere al partito quell'aria da avanspettacolo che ci rende preda della sinistra pseudo cultural. C'è bisogno di rappresentare il momento che viviamo ed apparire come gente responsabile. Via nani e ballerine!!! E' l'unica cosa che Silvio non ha mai voluto capire. Possibile che in FI non ci sia altro da candidare?????

    Report

    Rispondi

  • satanik

    25 Marzo 2014 - 09:09

    Berlusconi: "Basta discussioni, basta egoismi, non siete qui per fare i vostri interessi, ma soltanto i miei".

    Report

    Rispondi

blog