Cerca

Mattinale al veleno

Brunetta all'attacco di Renzi: "Figlio di..."

Il capogruppo di Forza Italia a Montecitorio scatenato. E ce n'è pure per Monti

Brunetta all'attacco di Renzi: "Figlio di..."

Due mesi-due alle elezioni europee del 25 maggio. E Renato Brunetta celebra la ricorrenza nel Mattinale, la nota politica del gruppo di Forza Italia a a Montecitorio, in cui va all'attacco di Matteo Renzi partendo dai risultati delle elezioni amministrative in Francia, che hanno visto il successo del Front National di Marine Le Pen e dei partiti anti-europeisti. "La vittoria del Front National in Francia è la sconfitta dell’Europa tedesca. Non è solo un segnale, è uno smottamento dell’asse di potere che tiene sotto schiaffo il Continente, ed è costituito dalla coppia diseguale Germania-Francia, dove Parigi si è spartita privilegi accettando in cambio la propria subordinazione a Berlino. Ora Renzi ha poco da fingere di essere per il cambiamento dello stato delle cose a Bruxelles e a Strasburgo. Non finga e non menta, per favore. Il potere improvvido e semigolpista di Renzi".

Più in soldoni: "Matteo è figlio di Angela. La Cancelliera per caricare l’Italia di pesi insostenibili durante la crisi economica l’ha occupata politicamente con la propria quinta colonna, mandando a gambe all’aria la nostra democrazia. Lo dice la storia. Nel 2011 fu il duo Merkel-Sarkozy ad aggredire l’Italia con l’arma impropria dello spread, costruita ad arte per buttare giù il governo legittimo di Silvio Berlusconi. M&S usarono della inerzia complice del Presidente della Repubblica Napolitano per imporci Mario Monti, gran figlio di golpe e promotore delle politiche di austerità che hanno tragicamente peggiorato la nostra condizione. Letta (non eletto) ha continuato in quella logica, tradendo la promessa delle larghe intese di pacificazione nazionale, e Renzi ora è arrivato a capeggiare l’esecutivo grazie a primarie private di un partito sfasciato. E questo stesso Renzi pretenderebbe di rappresentare la rivincita dell’Italia? Ma dove? Ma quando? Proiettale da un’altra parte le tue slides, please".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    04 Aprile 2014 - 12:12

    ...ma se lo faceva la destra era dittatura avevamo gli aereoplani della nato che ci bombardavano se lo fa la sinistra è democraziasinistrorsa cioe fanno quello che fa comodo a loro c'è poco da ribattere

    Report

    Rispondi

  • manuelebonbon

    26 Marzo 2014 - 05:05

    brunetta parla di altri per non guardare se stesso e scoppiare a piangere...

    Report

    Rispondi

  • raffaugello

    26 Marzo 2014 - 03:03

    Speriamo che Brunetta non abbia ragione su Renzi !

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    25 Marzo 2014 - 21:09

    Perfetta analisi. Nulla da aggiungere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog