Cerca

La mossa

L'indiscrezione, Mura verso il ministero della Giustizia

L'indiscrezione, Mura verso il ministero della Giustizia

Nuove manovre al ministero della Giustizia. Secondo alcune indiscrezioni, Andrea Orlando, Guardasigilli del governo Renzi, sta per chiudere le nomine nel suo staff ministeriale. E a quanto pare, come racconta il sito di Roberto D'Agostino, in pole position per la poltrona di direttore degli Affari di giustizia, ci sarebbe Antonio Mura. Sessant'anni da compiere, sassarese, Mura è il procuratore della Cassazione che ha definito Silvio Berlusconi come "ideatore di un sistema truffaldino" ottenendo poi la sua condanna nel processo Mediaset per frode fiscale. Antonio Mura, secondo i rumors sarebbe stato individuato da Orlando come degno sostituto di Simonetta Matone.

Le mosse - La poltrona che spetterebbe a Mura è di primissimo piano, un posto chiave, cuore del ministero della Giustizia. Va detto che Mura non può essere definito una "toga rossa". Da sempre, come racconta Dagospia, ha fatto parte della di Magistratura Indipendente, la corrente di destra dei giudici. Inoltre sempre al ministero della Giustizia, si pensa anche al cambiamento di Giovanni Tamburino, capo del Dap, il dipartimento che si occupa delle carceri. Nonostante Tamburino sia stimato anche da Napolitano rischia di saltare nel caso in cui l'Europa dovesse bocciare il nuovo piano carceri condannandoci a multe pesanti per le gravi inadempienze sul sovraffollamento delle celle. 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubidoc

    ubidoc

    08 Aprile 2014 - 16:04

    W Mura ! Mi sta già simpatico !

    Report

    Rispondi

  • argo92

    27 Marzo 2014 - 12:12

    caro woody evviva i "delinquenti"che danno di che vivere a migliaia di famiglie solo un appunto non hanno tutte le rotelle a posto visto che continuano ad investire in questo paese pieno di merda rossa

    Report

    Rispondi

  • l.interbartolo

    27 Marzo 2014 - 09:09

    il problema della giustizia non e' mura ma il vecchietto napolitano che sarebbe ora si togliesse dalle spese.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    27 Marzo 2014 - 08:08

    E si, parafrasando "Il Trono di Spade (ricordate? "Un Lannister paga sempre i suoi debiti"!), si potrebbe dire: "un Komunista paga sempre i suoi debiti!".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog