Cerca

Scontro da Lilli Gruber

Bianca Berlinguer a Maria Elena Boschi: "Riforme? Solo a parole"

Bianca Berlinguer e Maria Elena Boschi

"Renzi: fatti o promesse?". Questo l'interrogativo posto da Lilli Gruber a Otto e Mezzo ai due ospiti d'eccezione presenti negli studi di La7: il ministro Maria Elena Boschi e la zarina del Tg3, Bianca Berlinguer, di sinistra, ma tutt'altro che di stretto rito renziano. E la zarina non perde l'occasione per mettere in difficoltà il ministro delle Riforme. Inizia ribattendo a quanto affermato dal premier in giornata ("Beppe Grillo è in difficoltà"), e la replica della Berlinguer è aspra: "Non è vero che il Movimento 5 Stelle è in difficoltà perché, come dice il premier, Grillo parla e Renzi risolve i problemi. Chi vota il M5S - prosegue - vota una forza anti-sistema che nulla ha a che fare con i partiti".

Parole, parole, parole... - Il discorso si sposta poi sulle mille promesse di Matteo, dai tagli in busta paga alle mirabolanti riforme costituzionali, dal jobs act agli annunciati tagli agli stipendi dei manager pubblici. La zarina mostra tutto il suo scetticismo: "Le cose che abbiamo sentito? Sono state enunciate, ma i fatti...". La Boschi ribatte affermando che "questo governo dà una risposta a questo Paese", una risposta a chi chiede "una trasformazione vera". Il ministro, dunque, cita la riforma elettorale e quindi parla degli ormai arcinoti "80 euro in busta paga". S'inserisce tranchant la zarina: "Per ora sono stati solo annunciati. Le vogliamo vedere realizzate, queste riforme". La direttrice del Tg3, poi, aggiunge sorniona: "E anche la riforma del lavoro presenta molte obiezioni...".

Gli F-35 in testa - La zarina non molla, attacca colpo dopo colpo, e sempre sul jobs act, ossia la riforma del mercato del lavoro, ricorda alla Boschi: "La minoranza del Pd è maggioranza in Commissione". Insomma, quel decreto avrà tutt'altro che vita facile e potrebbe ridursi a una mera e irrealizzata promessa. Infine, la Berlinguer, attacca sugli F-35, i jet che la Boschi afferma che verranno tagliati. "Le parole della Pinotti - s'inserisce la zarina - fanno pensare che, come vi rinfaccia Beppe Grillo, vi siete adeguati alle richieste di Obama" (il ministro della Difesa, nei fatti, ha annunciato che non ci sarà alcun taglio agli F-35). La Boschi chiede tempo, afferma che i tagli arriveranno, e la zarina la zittisce: "Nell'immediato mi sembra che questo taglio non lo faremo. Molti si erano illusi che questo taglio ci fosse...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zuma56

    29 Marzo 2014 - 13:01

    Brava la Berlinguer , 10 e lode !

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    29 Marzo 2014 - 13:01

    brutto segno : significa che gli impiegati statali sanno di essere straprotetti. una come berlinguer non avrebbe MAI contrastato una compagna di partito se non avesse la consapevolezza che lo stipendio statale e' al sicuro. Brutto segno, questi statali adesso addirittura alzano la testa spavaldi dicendo agli altri come si deve operare (e pagare I loro stipendi a vita)

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    29 Marzo 2014 - 13:01

    Ma "questa" berlinguer senza il "vero" berlinguer , dove sarebbe oggi??? Di meriti personali ne ha ben pochi a parte una certa avvenenza che aveva da giovane ma ormai svanita col tempo! Non so se lo farà renzi, ma, prima o poi, la rai sarà privatizzata per come è giusto, ed allora la signora berlinguer si dovrà trovare un posto in cui l'obbligheranno a lavorare, cosa che non ha mai fatto !!!

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    29 Marzo 2014 - 12:12

    Se è per questo, il PCI & company le hanno fatte le riforme, ma tutte a danno degli Italiani e permeate solo di ideologia, mai di pragmatismo da statisti, infatti gli effetti a medio e lungo termine si stanno vedendo, per merito loro siamo più poveri, tutti in mutande e tra poco anche senza, unica eccezione le varie caste elette e sponsorizzate dai marpioni sinistri.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog