Cerca

L'evento

Berlusconi a Servizio Pubblico, segui la diretta sms di Franco Bechis

Berlusconi a Servizio Pubblico, segui la diretta sms di Franco Bechis

E' il giorno della grande sfida: Silvio Berlusconi ospite a Servizio Pubblico, nell'arena di Michele Santoro, Marco Travaglio, Giulia Innocenzi e Vauro Senesi. Seguite la diretta sms del vicedirettore di Libero Franco Bechis a partire dalle 21.10

Ultimo botto. Fuori onda di Berlusconi rivolto al pubblico di Annozero: "Non inginocchiatevi davanti a questo qui...".  A chi si riferiva? Per gli scommettitori inglesi è sicuro: a Marco Travaglio. Sipario

Mezzanotte- Resta solo Vauro, ma è stata una serata prima noiosa e poi in crescendo decisamente favorevole a Berlusconi. Sono punti importanti quelli che ha guadagnato questa sera per la campagna elettorale. 

23.58 Naufraga Dragoni, che questa volta cita cifre in assoluta libertà su Fininvest, Mediaset etc.. Non una cifra è esatta. Il patrimonio delle holding di Berlusconi oggi è inferiore al miliardo di euro. In venti anni qualsiasi gruppo se non aumenta di valore, fallisce. E Berlusconi ne esce alla grande

23.52 Evviva, la camomilla è andata di traverso! Sarà stato colpo basso quello di Berlusconi, ma è l'unica parte della trasmissione che valeva la pena vedere

23.44 Beh, la letterina è simile a quelle di Travaglio. E finalmente abbiamo la trasmissione che ci aspettavamo! Però finire sui piatti che volano per Sallusti e Travaglio si finisce in basso...

23.38- Ecco, il Berlusconi che non chiama i centralini di Mediaset per non entrare in conflitto di interesse è una delle migliori gag della serata

23.36 Altra sorpresa: Berlusconi si lancia nella sua filippica più classica sui giudici politicizzati, e una parte del pubblico applaude

23.30 Berlusconi qui sbaglia. Travaglio ha avuto una sua efficacia, ma era sempre show. Rispondergli nel dettaglio non serve, e, anzi, amplifica. E toglie la scena allo show della contro-letterina, che non era male come idea

23.25 Questa volta Travaglio è divertente, ma non cattivo. Solo che scivola su Mel Brooks: il suo film non era "Mezzogiorno di fuoco", ma la sua parodia: "Mezzogiorno e mezzo di fuoco".... Ahi ahi ahi, mi è caduto sul Brooks, signor Longari!

23.21 Beh, il colpo di scena sembra essere la lettera a Marco Travaglio preannunciata dal cavaliere! Finalmente. Ma prima il Travaglio bis

23.19 Flop anche l'utilizzo di Tremonti. Sembra più credibile la versione di Silvio: a meno di considerare Trichet e Draghi dei burattini nelle mani di Brunetta. Si farebbe prima dargli dei mentecatti

23.15 Solo che Santoro non ha capito che il riferimento di Tremonti era al suo nemico interno: non Berlusconi, ma Renato Breunetta (sarebbe stato lui a scrivere la famosa lettera della Bce poi arrivata)

23.14 Finalmente prova una cattiveria: Tremonti contro Berlusconi. 

23.07 Sull'euro punto a favore di Berlusconi. La trappola di Santoro si è rivelata un favore straordinario al Cavaliere

23.01 Mi sembra che sia nato il partito Michele-Silvio. Se questa Francesca era l'arma segreta di Santoro, e l'accusa è di avere votato Monti che fa solo gli interessi delle banche, è come tirare a Silvio la volata in campagna elettorale. 

22.54 Bisogna dire che finora il torero non è riuscito a fare la sua parte. Travaglio ha lanciato i suoi sassi nel vuoto, perche Santoro con la sua conduzione li ha subito anestetizzati. Manca grinta, e Berlusconi sta passeggiando sul velluto

22.52 Piuttosto noioso il dibattito sul debito pubblico. Speriamo che la sorpresa annunciata dopo la pubblicità da Santoro ravvivi un po'. La trasmissione è deludente rispetto alle attese

22.43 E con il lapsus Berlusconi esce dallo scontro diplomatico con la Bundesbank. L'impressione però è che le parti conoscessero prima la materia del contendere: Berlusconi conosceva prima il risultato delle verifiche di Anno zero con la banca centrale tedesca

22.37 Niente sangue nell'arena. Gag sulla Merkel e Berlusconi ne esce più che bene. Averne cento di questi show, Silvio è trattato da ospite d'onore

22.30 La Costamagna più efficace di Travaglio. Berlusconi svicola, ma Santoro la butta in gag e gli fa un gran favore

22.28 Travaglio è stato troppo lungo, e si perde di efficacia. Vedrete che Berlusconi lo intorterà

22.17 Sta diventando un po' noiosa. Forza, Travaglio, bisogna mettere un po' di pepe alla trasmissione

22.12  Sorpresa: Berlusconi sta facendo campagna elettorale anche per Bersani: votate solo Pd o Pdl...

22.09 - Servizio pubblico si sta trasformando in puro cabaret. Silvio e Michele sempre più Totò e Peppino. Ma ora arriva Travaglio, che si prende sempre molto sul serio

22.06 - Il toro Silvio alza polvere e il torero Michele non ci vede più. L'arena è quella che vuole la vittima, e il torero ha perso la matata al momento giusto

22.02 - L'argomento di Santoro (perchè ha votato l'Imu un anno fa?) è forte. E Berlusconi lo sa, tanto che sta spostando con abilità la contesa su altro terreno

22.01- Stoccata di Santoro a segno. Dà del politicante a Berlusconi. E lui sembra alle corde

22.00 - Berlusconi sembra in difficoltà sull'Imu. In effetti lui stesso la votò nel dicembre 2011

21.55 - Ecco una picadora, Luisella Costamagna. Lei tenta di pungere, lui è un po' teso

21.54 - Sarà pure un match, ma con Venezia, l'acqua alta e il diluvio di Monti Berlusconi e Santoro sembrano Totò e Peppino

21.52 - Silvio la crisi la conosce a memoria: Mediaset ha fatto il vuoto di spot, e le tasche del cavaliere sono piene di acqua alta come a Venezia...

21.50 - Berlusconi scivola davanti a Giulia Innocenzi. Sbaglia date e ricorda il meraviglioso 2009 (ma gli stavano parlando del 2011)

21.49 Pienone di pubblicità dopo esordio pacato di Silvio. La trasmissione sta facendo cassa

21.15 - Michele Santoro in scena con il suo monologo introduttivo

21.22 - Santoro è in versione buonista: promette che non materà il toro Silvio

21.26- Ecco l' arena

21.28- Ecco il picador Sandro Ruotolo. Banderillas piantate su troppi tori: Berlusconi, Maroni. Ma anche Monti

21.30 - vero: San Toro in versione torero inizia proprio con tappeto rosso al Silvio sacrificale. Le interviste che dovrebbero infilzarlo sono la sua campagna elettorale preferita

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog