Cerca

Te la do io l'Europa tour

M5S, Beppe Grillo: "O vinciamo le europee o me ne vado"

M5S, Beppe Grillo: "O vinciamo le europee o me ne vado"

Se non vincono le europee lui si farà da parte. Parola di Beppe Grillo, che in una lunga intervista a Repubblica racconta i traguardi raggiunti dal suo Movimento 5 Stelle e quelli a cui ancora mira. Attraversando l'Italia da nord a sud con il suo Te la do io l'Europa tour, il comico genovese ha iniziato ufficialmente la sua campagna elettorale per le Europee, sulle quali ha grandi speranze. "Stavolta bisogna che la gente capisca che dobbiamo fare un c..o così a tutti. Perché su una cosa non ho dubbi: o vinciamo, o stavolta davvero me ne vado a casa. E non scherzo". Così anche Beppe Grillo si aggiunge alla lunga lista di politici che "minacciano" la loro uscita di scena se non otterranno risultati. Ma lui traquillizza i suoi elettori; se anche se ne dovesse andare, ci sarà sempre qualcuno che dopo di lui porterà avanti il suo lavoro e manderà tutti a casa. "O li cacciamo democraticamente noi a maggio - dice parlando dei politici in toto - oppure arriveranno altri che lo faranno diversamente".

"Sbaglio anche per voi che non fate un c..." - Questa sembra essere una delle battute più apprezzate dagli spettatori della campagna elettorale di Grillo. L'attivismo del Movimento 5 Stelle che il comico elogia - che è stato però smentito dalle candidature alle europee che hanno avuto un bassissimo numero di voti, tanto che a uno degli aspiranti al posto sono bastati 33 voti per diventare ufficialmente un candidato - sembra essere l'unica salvezza dell'Italia. E il rottamatore Renzi? "Votatelo se non siete intelligenti, onesti e democratici". Ma qualche battuta l'ha riservata anche a uno dei suoi primi "simboli politici", il sindaco 5 Stelle di Parma Federico Pizzarotti, da qualche mese assai critico sulla gestione del Movimento: "Pizzarotti, Pizzarotti, diciamo che è uno che ha bisogno di visibilità...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pimmio78

    03 Aprile 2014 - 17:05

    .......sparisci, non ti dare queste pene! Hai solo prodotto una gran confusione. Dispiace per chi ci è cascato.

    Report

    Rispondi

  • lopocu

    03 Aprile 2014 - 16:04

    Grillo se va a casa è perchè non è stato convincente con le parole e con i fatti. Se la sua presenza è ora un ricatto, sappia che già molti ci hanno ricattati. Addio

    Report

    Rispondi

  • VincenzoAliasIlContadino

    03 Aprile 2014 - 14:02

    E lui Grillo Sparlante er pistolotto con 9 mln di voto che fa usa “cungelato dint' 'o frigider ” quali sono i suoi pregi e sopratutto cosa ha fatto più di Berlusconi, oltre a far ridere come comico i “polli ”e col M5s i suoi elettori e l'Italia? SMEmo che ha 3 morti sulla coscienza e la condanna è nulla specialmente, se si trovava nei Paesi dei suoi Kompagnuzzi, detti mondo dei Balocchi, cioè; C

    Report

    Rispondi

  • sanchioli

    03 Aprile 2014 - 14:02

    sto tremando al pensiero che grillo non vinca e torni a casa...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog